Crea sito

Gnocchi di pesce al pomodoro

Gnocchi di pesce al pomodoroIngredienti per 4 persone:

Per gli gnocchi al pesce nasello:

500 g di patate farinose
150 g di farina
1 uovo
400 g di filetti di nasello
1 cipolla
1 mazzetto di prezzemolo
1 spicchio d’aglio
1/ bicchiere di vino bianco secco
2 cucchiai di olio d’oliva extravergine
1 pizzico di noce moscata
sale e pepe

Per il condimento:

300 g di pomodori maturi e sodi
1 cipolla
4 cucchiai di olio d’oliva extra vergine
1 mazzetto di basilico
1 rametto di maggiorana
sale e pepe

Preparazione:

Preparare gli gnocchi. Lavare le patate, metterle in una capace pentola, coprirle con abbondante acqua fredda; salarla e portarla lentamente a ebollizione. Continuare la cottura per 25-30 minuti, finché le patate saranno diventate tenere. Scolarle, sbucciarle, passarle ancora calde allo schiacciapatate raccogliendo il passato direttamente sulla spianatoia e lasciarle intiepidire.

Nel frattempo sbucciare la cipolla, lavarla e tritarla finemente; sbucciare lo spicchio d’aglio; lavare il prezzemolo, asciugano e tritarlo, lavare i filetti di pesce e asciugarli delicatamente con un canovaccio,
In un tegame con l’olio fare appassire la cipolla e l’aglio senza lasciarli colorire; unire i filetti di pesce,

insaporirli con un pizzico di sale e una presa di pepe appena macinato e farli dorare dalle 2 parti a fuoco vivace; bagnarli con il vino bianco, farlo evaporare a fuoco vivace e cospargerli infine con il prezzemolo tritato. Scolare i filetti di pesce, tritarli finemente e unirli al passato di patate; aggiungervi la farina, setacciandola, l’uovo, un pizzico di sale e la noce moscata; lavorare il composto con le dita ottenendo un impasto ben amalgamato.

Infarinare un poco la spianatoia e, con l’impasto preparato, formare dei cilindri dello spessore di circa un centimetro e mezzo. Tagliarli a tronchetti di 2 centimetri di lunghezza e schiacciarli leggermente sul rovescio di una grattugia formando gli gnocchi. Lasciarli sulla spianatoia tenendoli separati l’uno dall’altro.Preparare il condimento. Lavare il basilico, la maggiorana e asciugarli con un canovaccio. Sbucciare la cipolla, lavarla e tritarla finemente.

Far scottare per un attimo i pomodori in acqua bollente, scolarli, privarli della pelle e dei semi e tagliarne grossolanamente la polpa. Porre in un tegame 2 cucchiai di olio d’oliva, la cipolla tritata, mezzo mazzetto di basilico, la maggiorana e far appassire la cipolla a fuoco dolce, senza lasciarla colori- re. Aggiungere quindi i pomodori, il sale, il pepe e far cuocere a fuoco moderato, facendo restringere la salsa.

Toglierla dal fuoco e passarla al passaverdure, raccogliendo il passato nello stesso tegame. Porlo di nuovo sul fuoco e far scaldare la salsa mescolando con un cucchiaio di legno. Aggiungere infine il basilico tritato e l’olio d’oliva rimasti; mescolarla e toglierla subito dal fuoco. Portare a ebollizione una pentola con abbondante acqua; salarla e farvi cuocere gli gnocchi, scolandoli con un mestolo forato appena tornano a galla. Metterli quindi in un piatto largo, scaldato a parte, condirli subito con la salsa di pomodoro preparata e servirli ben caldi in tavola.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Una risposta a “Gnocchi di pesce al pomodoro”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.