Marmellata di limoni Amalfitana velocissima

Avendo dei limoni bio, e la ricetta che mi ha dato una cara amica della costiera amalfitana, dove la coltivazione dei limoni abbondano, insieme alle loro produzioni genuine, e naturalmente insieme alle loro squisite marmellata agli agrumi. Questa che vi propongo è una marmellate naturale. Senza conservanti e senza coloranti, l’unico ingrediente principale è la frutta fresca , per mantenere i sapori e le proprietà nutrizionali. Il procedimento è velocissimo, e si distingue dalle altre preparazioni di marmellata di limoni. La Marmellata di limoni ha gusto fresco e agrodolce, ottima per arricchire una colazione salutare, o da usare come ingrediente speciale nelle vostre ricette dolci. Il suo alto valore nutritivo e la sua genuinità la rendono perfetta per integrare l’alimentazione genuina per i più piccini, con ingredienti naturali.

Ingredienti per 4 vasetti di marmellata:

1 kg. di polpa del limone bio senza scorze,
1 kg di zucchero semolato
200 gr. di bucce di limone vanno bene sia la
(parte gialla bianca della buccia)
io ho preferito solo la parte gialla.

Preparazione:

Sbucciate i limoni,togliendo anche la parte bianca. E tenete da parte le bucce.Ora tagliare a listarelle le bucce ottenute e fate bollire in acqua per pochi minuti,cambiate sempre l’acqua, ripetete questa operazione per tre volte,appena cotte, sgocciolatele e metterle da parte.
Tagliate la polpa interna del limoni a piccoli pezzi, privatela dei semi interni e filamenti. Fate cuocere insieme alle scorzette unendo 100 g di acqua, per circa 15 minuti dal momento dell’ebollizione. Trascorso il tempo stabilito unite lo zucchero, e lasciate cuocere a fiamma media.

Lasciate addensare la marmellata, ci vorranno pochissimi minuti. Per controllare se la marmellata sarà pronta ,basterà fare la prova piattino, stendendo sul fondo un po’ di marmellata. Sarà pronta quando, inclinando il piatto, la marmellata con colerà. Mettere la marmellata ancora calda nei barattoli ben puliti, e sterilizzati, Tappate i barattoli e capovolgeteli a testa in giù, così facendo si formerà il sottovuoto, appena tiepidi girate, la marmellata è così pronta, per essere gustata, conservatela in dispensa. (Durata per circa un anno.)

Video Ricetta

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.