Crea sito

TORTA DI COUS COUS, MELE E RICOTTA

Non so voi, ma io ho una vera e propria passione per il cous cous! Lo cucino in tutti i modi possibili e immaginabili, forse perché da tempo non è più considerato un alimento etnico, ma perfettamente integrato ai sapori della nostra tradizione! E naturalmente, quando sfogliando una rivista di cucina ho letto questa ricetta dolce, non ho potuto non sperimentarla! Si, avete sentito bene, si tratta di una torta di cous cous dolce e senza lievito. Siete sorpresi? Ovviamente, come ormai mia consuetudine, ho apportato qualche modifica in base al mio stampo e ai miei gusti personali. Una volta appurata la sua bontà, ho deciso di condividerla qui sul blog per solleticare la vostra curiosità e intraprendenza ai fornelli! Basta d’altronde sentire gli ingredienti di cui è composta per non innamorarsene perdutamente! Mele, ricotta, uvetta, pinoli e scorze di agrumi per un incontro finale di sapori e consistenze davvero speciale ed unico! La croccantezza invece delle mandorle a coronamento di questa torta sublime, è stata la migliore che potessi immaginare! L’ultimo tocco di zucchero a velo e porterete in tavola un dolce veramente originale e goloso!

  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo15 Minuti
  • Tempo di cottura45 Minuti
  • Porzioni8
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per uno stampo da 20 Ø:

  • 150 gcous cous di farro
  • 220 mllatte
  • 180 gricotta
  • 100 gzucchero di canna integrale
  • 2uova
  • 1scorza di limone (non trattato)
  • 1scorza di cedro (non trattato)
  • 1mela Golden
  • 50 guva passa sultanina
  • 40 gmandorle a lamelle
  • 30 gpinoli
  • 30 mlvermouth secco

Ingredienti per guarnire:

  • q.b.zucchero a velo

Preparazione:

  1. Iniziate ammollando l’uvetta sultanina per 15′ coprendola a filo con dell’acqua e aromatizzando con il vermouth bianco (fig. 1).

  2. In una casseruola nel frattempo, scaldate il latte con 50 gr. di zucchero (fig. 2).

  3. Portate a bollore e versate a pioggia il cous cous. Spegnete, coprite con un coperchio e lasciate riposare per 10′, finché il cous cous avrà assorbito tutto il latte (fig. 3).

  4. Montate a neve gli albumi con le fruste elettriche e tenete da parte, possibilmente in frigo (fig. 4).

  5. In un’altra terrina, lavorate i tuorli con il rimanente zucchero (fig. 5).

  6. Incorporate la ricotta e le scorzette di cedro e limone grattugiate (fig. 6).

  7. Una volta pronto il cous cous, aprite il coperchio e sgranatelo con i rebbi di una forchetta (fig. 7).

  8. Aggiungete il cous cous sgranato al composto di ricotta e amalgamate con una spatola (fig. 8).

  9. Sbucciate la mela e riducetela a piccoli pezzi, quindi unite la brunoise al composto insieme all’uvetta ben strizzata (fig. 9).

  10. Aggiungete anche i pinoli e amalgamate bene (fig. 10).

  11. Completate infine incorporando gli albumi poco alla volta, con movimenti lenti dal basso verso l’alto per non smontare il composto (fig. 11).

  12. Trasferite il tutto in uno stampo apribile ben imburrato e livellate bene (fig. 12).

  13. Ricoprite tutta la superficie con le mandorle a lamelle e mettete in forno preriscaldato a 180°C per c.a 45′. Farà sempre fede la prova stuzzicadenti (fig. 13).

  14. Una volta cotta, sfornate e lasciate raffreddare completamente prima di sformarla (fig. 14).

  15. Servite spolverizzando con zucchero a velo a piacere.

  16. E voilà…la vostra torta di cous cous, mele e ricotta è pronta per essere gustata!

  17. Buon Appetito dalla cucina di FeFè!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

2 Risposte a “TORTA DI COUS COUS, MELE E RICOTTA”

  1. No vabbè che idea originale 😍devo assolutamente provare a farla! Se non trovo il cous cous di farro va bene quello normale? Grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.