FINTA PIZZA DI BROCCOLI

Se come me siete sempre alla ricerca di ricette sane e genuine ma che stuzzichino anche il palato, siete nel posto giusto! E qui la fantasia ci dà una grossa mano di aiuto e anche i broccoli! Intanto vi dico che, appartenendo alla famiglia dei cavoli, sono ritenuti un alimento dalle indiscusse proprietà antitumorali. Contengono infatti un’alta percentuale di antiossidanti fondamentali per la salute delle nostre ossa, del fegato e del cervello. La loro regolare assunzione inoltre, riduce considerevolmente il colesterolo LDL, ovvero quello cattivo a favore di quello buono, oltre i trigliceridi, che sappiamo essere i principali fattori di rischio per le malattie cardiache. Certo, di contro, non tutti apprezzano questo vegetale seppur prezioso, i bimbi in particolare, ma con questa ricetta, vedrete che sarà molto più facile introdurre un ortaggio così importante nella vostra alimentazione a beneficio di salute e piacere per il palato. Si tratta di una pizza furbissima a base di broccoli appunto, in stile vegetariano e davvero ipocalorica. Oltretutto, proprio per le sue caratteristiche, è priva di farina e lieviti, quindi vi stupirà non poco! Vi basterà frullare i broccoli per poi amalgamarli con il resto degli ingredienti e stendere tutto in una teglia. Otterrete la base per una pizza insolita e sfiziosa, che potrete arricchire come vorrete. Io vi propongo il classico condimento della pizza margherita, con pomodoro e mozzarella, e l’aggiunta di qualche oliva nera, che ci sta una meraviglia! Una volta pronta, potrete tagliarla a fette proprio come fareste con una pizza normale e portarla in tavola come piatto unico informale! Provatela anche voi e poi mi direte!

  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni4-6 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàAutunno, Inverno

Ingredienti:

Ingredienti per la base:

600 g broccoli (cime)
40 g parmigiano grattugiato
2 uova
50 g feta
4 g erbe aromatiche (timo, erba cipollina, alloro, maggiorana o erbe a vostro piacere)
1 cucchiaino sale

Ingredienti per il condimento:

200 g passata di pomodoro
180 g mozzarella per pizza
5 olive nere
q.b. origano secco
2 cucchiai olio extravergine d’oliva

Strumenti:

1 Robot da cucina
1 Teglia da forno
1 Spatola
1 Mestolo
1 Cucchiaio
1 carta da forno

Passaggi:

Iniziate lavando le cime di broccolo abbondantemente sotto l’acqua corrente. È possibile usare anche il gambo, basterà sbucciarlo con un pelapatate per togliere la parte esterna più coriacea (fig. 1).

Asciugatele bene, tamponandole con carta assorbente da cucina e trasferitele all’interno del boccale di un robot da cucina (fig. 2). Frullate a più riprese fino a ridurlo in briciole finissime (fig. 3).

Trasferite il tutto in una ciotola, aggiungete l’uovo, una presa di sale e il mix di erbe aromatiche (fig. 4). Aggiungete anche il parmigiano grattugiato e la feta sbriciolata (fig. 5).

Amalgamate il tutto e versate il composto ottenuto su una teglia rivestita con carta da forno, cercando di formare un disco aiutandovi con una spatola (fig. 6). Compattate bene e cuocete in forno preriscaldato a 200°C per 15′. Quindi tirate dal forno la vostra pizza di broccoli e conditela con la passata di pomodoro, distribuendola con un cucchiaio come fareste con una pizza normale (fig. 7).

Completate con la mozzarella tagliata a cubetti piccoli*, le olive denocciolate e tagliate a rondelle e una spolverata di origano. Rimettete in forno per altri 10′ o fino a quando la mozzarella non si sarà ben sciolta (fig. 8).

Sfornate, fate intiepidire prima di tagliarla a fette e servite con un giro di olio a crudo e foglie di basilico fresco se vi piace.

E voilà…la vostra finta pizza di broccoli è pronta per essere gustata!

Buon Appetito dalla Cucina di FeFè!

Conservazione

👉 Potrete conservare in frigo la finta pizza di broccoli per 2-3 giorni. Ne sconsiglio la congelazione.

Consigli

🟣 * E’ importante in questa preparazione che la mozzarella sia quella per pizza, ben più asciutta di una fior di latte ad esempio. In caso contrario, dovrete far sgocciolarla almeno 1 h prima.

🟣 Se desiderate sperimentare qualche abbinamento più insolito, consiglio di aggiungere dei pomodorini freschi, qualche filetto di acciuga sott’olio oppure delle quenelle di formaggio fresco spalmabile, della rucola e del salmone affumicato da aggiungere solo a fine cottura. Ovviamente, potrete gustarla anche in purezza, così com’è, giacché l’impasto è già piuttosto saporito oltre che nutrizionalmente completo.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.