Torta di Meringa e Pesche Capovolta

Torta di Meringa e Pesche Capovolta: Chi prepara dolci sa quanto spesso avanzino gli albumi che stazionano in frigo sperando di essere utilizzati al più presto. Questo è un modo molto piacevole di utilizzarli accoppiandoli a frutta fresca e aromi naturali.

Provate questa meravigliosa Torta di Meringa e Pesche Capovolta e la rifarete molte volte anche utilizzando frutta diversa secondo la stagione.

Ingredienti per uno stampo di 20 cm 

  • 125 g di farina 00
  • 190 g di albumi
  • 170 g di zucchero semolato fine
  • 95 ml di olio di mais
  • 8 g di lievito per dolci vaniglinato
  • la buccia di una arancia grattugiata
  • 2 g di sale
  • 3 ml di succo di limone
  • 350 g di pesche
  • 20 g di zucchero di canna

Procedimento

Sbucciate le pesche e fatele a spicchietti

Disponete le pesche a raggiera in uno stampo foderato con carta forno e cospargetele con lo zucchero di canna

Montate, in una planetaria o con delle fruste in una ciotola, molto bene gli albumi con il succo di limone  prima e poi gradualmente aggiungete lo zucchero semolato  fino a quando la montata farà i picchi.

E’ opportuno ricordare che bisogna cominciare a bassa velocità e poi alla media per poi passare al massimo. Il volume deve triplicare per ottenere il massimo da questa Torta di Meringa e Pesche Capovolta

DSCN5665Mettete da parte gli albumi

Nella planetaria mescolate con il gancio a foglia prima la farina, già setacciata, con l’olio e poi aggiungete la buccia di arancia, il sale e il lievito setacciato. DSCN5667A questo punto incorporare gli albumi molto delicatamente e lentamente dal basso verso l’alto fino a completo assorbimento.

Distribuite l’impasto ottenuto sulle pesche con delicatezza e livellate

Infornate a forno già caldo a 180° per 40 minuti circa.

Lasciate la torta  nel forno spento con un piccolo spiffero ancora per 10 minuti.

Sformate quando la Torta di Meringa e Pesche Capovolta sarà tiepida .

Bella e buona!