Crea sito

Sformato di pesce e verdure

Lo sformato di pesce e verdure è una pietanza da servire come secondo piatto o come antipasto in un pranzo a base di pesce. Questa ricetta è un po’ più elaborata rispetto alle ricette che preparo di solito ma, credetemi, la vostra fatica sarà ripagata quando porterete in tavola questo piatto, stupendo piacevolmente i vostri ospiti!

Sformato di pesce e verdure
  • Preparazione: 35 Minuti
  • Cottura: 1 ora e 15 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 4 – 5 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • Filetti di merluzzo surgelati 500 g
  • Formaggio fresco spalmabile 400 g
  • Uova 3
  • Carote 250 g
  • Piselli surgelati 100 g
  • Pomodori 200 g
  • Panna da cucina 200 g
  • Pangrattato 100 g
  • Prezzemolo 1 ciuffo
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Burro q.b.

Preparazione

  1. Sformato di pesce e verdure
    Come preparare lo Sformato di pesce e verdure

    Spuntate le carote e raschiatele, quindi sciacquatele sotto l’acqua corrente e lessatele per circa 15 minuti in una pentola con acqua bollente salata. Le carote devono risulare morbide ma non troppo cotte. Vi consiglio di punzecchiarne qualcuna con uno stecchino per verificare il giusto grado di cottura.

  2. Nel frattempo portate ad ebollizione un’altra piccola pentola piena d’acqua, poi spegnete il fuoco e tuffatevi i pomodori lavati. Coprite e lasciate a bagno i pomodori per un minuto, quindi estraeteli dalla pentola con un mestolo forato e lasciateli intiepidire per alcuni istanti.

  3. Riportate a bollore la stessa acqua che avete utilizzato per scottare i pomodori, salatela e lessatevi i piselli per circa 10 minuti.

    Pelate i pomodori, tagliateli a pezzetti e mettetele in uno scolapasta in modo che perdano buona parte del liquido di vegetazione.

    In una ciotola capiente mescolate il pangrattato con la panna da cucina e teneteli da parte.

  4. Tagliate i filetti di meruzzo a pezzetti (ovviamente li avrete scongelati in anticipo) e strizzateli bene fra le mani. Poneteli nel mixer, aggiungete il formaggio e il prezzemolo e frullate fino ad ottenere un composto cremoso.

    Riprendete il composto di pangrattato e amalgamatevi 3 tuorli (tenete gli albumi da parte). Aggiungete la crema di pesce, salate, pepate e mescolate molto bene.

  5. Montate gli albumi a neve, versateli nella ciotola con il pesce e amalgamate il tutto con molta delicatezza.

    Foderate uno stampo per plumcake con un foglio di carta di alluminio e spennellatela con un po’ di burro fuso.

    Versate nello stampo 1/3 del composto e ricoprite con le carote. Versate altro composto, fate uno strato di piselli e uno di pomodori e cospargete i pomodori con un pizzico di sale. Completate con il composto di pesce rimasto e livellatelo con il dorso di un cucchiaio unto di burro.

  6. Ricoprite lo stampo con un doglio d’alluminio e cuocete nel forno preriscaldato a 180° per 1 ora.

    Sfornate, lasciate intiepidire, poi togliete lo sformato dallo stampo, tagliatelo a fette e servite.

  7. GUARDA IL VIDEO:

Note

Questo sformato di pesce va servito tiepido o a temperatura ambiente.

Le dosi di questa ricetta sono per 4 o 5 persone se servite come secondo piatto, ma se decidete di servire lo sformato come antipasto potete fare più porzioni.

Se preferite potete eliminare i pomodori sostituendoli con altri 100 – 150 g di piselli.

Torna alla HOME PAGE

Seguimi su facebook e/o iscriviti al mio canale YouTube

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.