Crea sito

CAVOLFIORE ARROSTO RICETTA SFIZIOSA E LEGGERA

Print Friendly, PDF & Email

 

Oggi vi voglio dare una dritta, un metodo di cottura un pò diverso del cavolo: il cavolfiore arrosto. Tempo fa in rete ne ho viste di diverse versioni ed io curiosando tra le varie ne ho modificato un pò gli ingredienti in base ai miei gusti. Il cavolfiore arrosto è un contorno un pò particolare, un modo per gustare questa verdura non nel solito modo lesso… o fritto… o così via. Il risultato sarà eccezionale ve lo assicuro, in casa mia è sparito in un lampo! Ottima soluzione poi se avete amici vegetariani o vegani. Il cavolo una volta cotto avrà preso tutto il sapore del suo condimento, restando bello croccante ad ogni morso. Infatti non aspettatevi che sia morbido come nelle altre cotture, ma questo vi garantirà il fatto che mantenga tutti i suoi sapori e le sue proprietà nutrizionali. Per quanto riguarda gli ingredienti utilizzati per condire il cavolo vi indicherò quelli che ho utilizzato io, ma voi potete benissimo sostituirne alcuni in base ai vostri gusti o semplicemente utilizzare olio sale e pepe. Quello che dovete tener presente quindi è il metodo particolare di cottura che non cambia in nessun caso. Anche la quantità di cavolo dipende dalle vostre necessità in base alle persone che saranno a tavola, io ne indico uno ma poi vedete voi se farne di più. A me come vedete dalla foto piace ben cotto e ben abbrustolito, ma anche qui regolatevi voi.

 

 

cavolo arrosto - nella cucina di laura

 

 

CAVOLFIORE ARROSTO

INGREDIENTI

– 1 cavolfiore

– 1 cucchiaio di senape

– 1 cucchiaino di aceto rosso

– curry q.b.

– sale fino q.b.

– pepe q.b.

– 2 cucchiai di olio evo

 

Prendete il cavolfiore, eliminate le foglie esterne più dure e lavatelo bene. Mettete a bollire abbondante acqua in una pentola, successivamente scottatevi il cavolo per 2 – 3 minuti. Scolatelo e lasciatelo intiepidire.

In una ciotolina mettete la senape, l’aceto, l’olio, il curry, regolate di sale e di pepe ed emulsionate il tutto. Otterrete una salsina abbastanza densa.

Prendete una teglia da forno, foderatela di carta forno ed adagiatevi al centro il cavolo scottato.

Con un pennello distribuite tutta la salsina precedentemente ottenuta su tutta la superficie del cavolfiore. Irroratelo poi con ancora un filo di olio.

Preriscaldate il forno a 180°C. Quando è caldo cuocetevi il cavolfiore per circa 50 minuti. Dovrà risultare dorato rimanendo comunque abbastanza croccante. Per il tempo regolatevi voi comunque in base al vostro forno. Se vedete che scurisce troppo ma ancora non è del tutto cotto copritelo con della carta stagnola, terminando la cottura. Servitelo caldo.

 

 

cavolo arrosto - nella cucina di laura

 

Per realizzare questa ricetta ho utilizzato stampo da forno Le Creuset

Seguimi anche su FACEBOOK e clicca mi piace, resterai sempre aggiornato sulle ultime novità! Ci conto!! :)

Per tornare alla HOME clicca QUI

Per altre ricette con la VERDURA clicca QUI

 

Share this nice post:

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *