Pasticcini alla mandorla e cacao

I pasticcini alla mandorla e cacao sono dei deliziosi dolcetti glassati, facili e veloci da preparare. A base di frutta secca e con pochissima farina, non contengono zucchero, latticini e uova. Morbidi e friabili, sono ottimi serviti con caffè o tè ed ideali anche per uno spuntino oppure a colazione.

Pasticcini alla mandorla e cacao
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni5
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàTutte le stagioni

Ingredienti

Pasticcini alla mandorla e cacao

140 g mandorle (sgusciate )
120 g mele (in purea, senza zucchero)
5 g cacao amaro in polvere
15 g malto di riso
50 g farina tipo 2
1 pizzico sale marino integrale (fino)
25 g crema di mandorle
15 g sciroppo di acero
10 g latte di mandorle

Strumenti

Pasticcini alla mandorla e cacao

1 Ciotola
1 Ciotolina
1 Cucchiaio
1 Teglia
1 Frullatore
Carta forno

Passaggi

Pasticcini alla mandorla e cacao

Per iniziare frullate le mandorle, fino a ridurle in farina, poi pesate gli altri ingredienti.

Pasticcini

Dopodiché, versate la farina di mandorle nella ciotola ed unite il sale, il cacao, la farina tipo 2 e miscelate il tutto, quindi aggiungete la purea di mele, il malto e amalgamate bene con il cucchiaio.

Pasticcini

Ora, sempre con il cucchiaio, prelevate una parte di impasto alla volta e arrotolatelo tra i palmi delle mani, (meglio se leggermente unte) fino a formare una palline, poi disponetela sopra una teglia, foderata con carta forno. Proseguite così, fino ad esaurimento dell’impasto.

Pasticcini alla mandorla

Con una frusta, praticate un foro a forma di stella, al centro di ogni pallina.

Successivamente, preriscaldate il forno statico a 180° e cuocete i pasticcini per 15 minuti, poi lasciateli raffreddare completamente.

Nel frattempo, preparate la glassa miscelando la crema di mandorle con sciroppo d’acero e latte di mandorle.

Pasticcini alla mandorla

Infine, glassate i pasticcini e serviteli.

Conservazione

Potete conservare i pasticcini in frigorifero, dentro un contenitore con coperchio, per 3/4 giorni, mentre la glassa è preferibile prepararla e aggiungerla, prima di consumarli.

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da cucinachetipassa

Ciao sono Oriana , mi piace cucinare da sempre , quando ero bambina , la domenica mattina ,mi sedevo in cucina per guadare la nonna mentre impastava e preparava il ragù... guai a toccare però !!! Quando cucino il tempo vola , passa leggero e mi libera la mente . Prendersi il tempo per cucinare è un modo per aver cura di se . I miei sono piatti semplici con ingredienti di qualità e di stagione .