Muffin ciocco pera

Golosissimi muffin cioccolato e pere, dolcetti monoporzione morbidi, morbidi ideali per la merenda dei bambini, ottimi a colazione, per uno spuntino o come fine pasto…..preparati con cacao amaro, cioccolato fondente, dolcissime pere, senza grassi animali e senza zucchero vi stupiranno per la loro bontà e leggerezza

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni12
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 250 gfarina tipo 2
  • 50 gfarina di nocciole
  • 40 gcacao amaro in polvere
  • 1 pizzicosale fino
  • 1 bustinalievito naturale per dolci (cremor tartaro)
  • 40 gcioccolato fondente al 70%
  • 40 golio di germe di mais
  • 60 gmalto di riso
  • 270 glatte vegetale
  • 615 gpere Abate (circa 2 pere intere)

Strumenti

  • 1 Teglia per muffin
  • 12 Pirottini
  • 1 Ciotola
  • 1 Ciotolina
  • 1 Tagliere

Preparazione

  1. Setacciate la farina dentro la ciotola, unite un pizzico di sale e la bustina di lievito, tagliate a scaglie la cioccolata e versatene la metà nella nella farina

  2. Unite la farina di nocciole e mescolate

  3. Unite anche il cacao e mescolate ancora

  4. Sbucciate le pere ed eliminate il torsolo tagliatele a dadini e versatene 280 gr. dentro la ciotola e amalgamate bene

  5. Miscelate olio e malto e versateli nella ciotola con gli altri ingredienti

  6. Unite il latte poco alla volta mescolando

  7. Amalgamate bene fino ad ottenere un impasto morbido e omogeneo

  8. Accendete il forno a 180°, nell’attesa che arrivi a temperatura sistemate i pirottini dentro i buchi della teglia

  9. Distribuite l’impasto nei pirottini e guarnite con i dadini di pera rimasti, circa 45gr

  10. Cuocere per 40 minuti a forno ventilato dopodiché ancora caldi cospargeteli con le scaglie di cioccolato rimaste in modo che si squaglino sopra i maffin e lasciate raffreddare

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da cucinachetipassa

Ciao sono Oriana , mi piace cucinare da sempre , quando ero bambina , la domenica mattina ,mi sedevo in cucina per guadare la nonna mentre impastava e preparava il ragù... guai a toccare però !!! Quando cucino il tempo vola , passa leggero e mi libera la mente . Prendersi il tempo per cucinare è un modo per aver cura di se . I miei sono piatti semplici con ingredienti di qualità e di stagione .