Tartufini tiramisù

Piccoli, si mangiano in un sol boccone, così buoni che uno tira l’altro, sono i tartufini tiramisù con liquore Strega, una vera coccola per il palato. 😀
Sono facilissimi da fare e non c’è nessuna cottura, un’alternativa golosa al classico tiramisù, questi tartufi avvolti da uno strato di cacao sono perfetti per fare bella figura con amici e parenti, potete anche servirli ad una festa a buffet, i vostri ospiti li troveranno irresistibili! 😉
Io li ho preparati l’ultimo giorno che sono stata dai miei e sono andati a ruba, già mentre li stavo preparando continuavano a chiedermi “Per quando sono pronti?” “Ma quando li mangiamo?” e, quando li ho portati in tavola, se li sono letteralmente divorati… Più soddisfazioni di così! 😀

Tartufini tiramisù con liquore strega

Tartufini tiramisù

Difficoltà: Bassissima
Tempo di preparazione: 15 minuti

Ingredienti per circa 20 tartufini tiramisù con liquore Strega:
– 150 g di pandoro o pan di spagna (cliccate qui per la ricetta);
– 250 g di mascarpone;
– 60 g di zucchero a velo;
– 30 g di caffè;
– 10 g di liquore strega (facoltativo)
– cacao amaro in polvere q.b.

Preparazione:
In una terrina mescolate il mascarpone con lo zucchero a velo e il caffè freddo, amalgamate bene tutti gli ingredienti fino ad ottenere una crema liscia e omogenea.

Sbriciolate il pandoro o il pan di spagna in una terrina, aggiungete la crema di mascarpone ottenuta e il liquore Strega, amalgamate tutti gli ingredienti fino ad ottenere un composto ben compatto.

Ora, dividete l’impasto in venti parti più o meno uguali e formate tante palline.

In un piatto, versate un pò di cacao amaro in polvere e passateci dentro le palline ottenute.
Disponete i tartufini tiramisù in un vassoio, potete sistemarli anche a piramide.

Ecco, i tartufini tiramisù con liquore Strega sono pronti per essere gustati, ma se non li consumate subito conservateli in frigo.

Nota:
1. Potete preparare i tartufini tiramisù anche il giorno prima e conservarli in frigo chiusi in una scatola con coperchio ermetico.
2. Se avete bambini o non vi piace il liquore, potete anche non mettere il liquore Strega.

Se vi piacciono le mie ricette seguitemi anche su facebook:    Carmencita da leccarsi le dita

Salva

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.