Spaghetti olive e capperi

Primo piatto facile e veloce da preparare, gli spaghetti olive e capperi con salsa di pomodoro li amano grandi e piccini.
Gli ingredienti si sposano bene tra loro e gli spaghetti ne fanno perfettamente da cornice.
Ottimi se avete una cena tra amici o volete stupire i vostri parenti con un piatto da… Leccarsi le dita! 😉

Spaghetti olive e capperi con salsa di pomodoro

Spaghetti olive e capperi

Difficoltà: Bassa
Tempo di preparazione: 10 minuti + 30-35 minuti di cottura

Ingredienti per 4 persone:
– 320 gr di spaghetti;
– 500 ml di passata di pomodoro;
– 3 cucchiai di olive nere;

– 1 cucchiaio di capperi sotto sale;
– 3 cucchiai di olio extravergine di oliva q.b.;
– sale grosso q.b.

Preparazione:
Riempite una pentola capiente con acqua e portate a ebollizione.

Nel frattempo, versate 3 cucchiai di olio nel wok e fatelo scaldare a fuoco basso.
Sbucciate l’aglio e, quando l’ olio sarà ben caldo, versatelo nel wok e fatelo leggermente rosolare.

Tirate su l’aglio e versate nel wok la passata di pomodoro e fatela cuocere a fuoco basso per circa 30 minuti.
A circa 10 minuti dalla fine della cottura dellla passata, aggiungete le olive nere e i capperi sotto sale, precedentemente sciacquati e sgocciolati.

Quando l’acqua avrà raggiunto il bollore, salate con il sale grosso, riportate a bollore, versate gli spaghetti e portateli a cottura.

Quando la pasta avrà raggiunto la cottura, scolatela e conditela con il sugo (tenetene da parte un pò da mettere alla fine sulla pasta).

Impiattate gli spaghetti olive e capperi in piatti da portata e guarnite la pasta con il sugo che avete tenuto in parte.

Servite gli spaghetti olive e capperi ben calde e… Buon appetito! 🙂

Abbinamento:
Piatto “Spaghetti olive e capperi” vino in abbinamento, rosato Puglia “Rosato del Salento”
Caratteristiche:
Gli spaghetti olive e capperi hanno una discreta struttura e untuosità, una leggera tendenza acida e buone sono l’aromaticità e la sapidità. Il vino ha una buona struttura e freschezza, il tannino è presente ma delicato, buone anche l’aromaticità e l’intensità gusto-olfattiva.

Consiglio: Ci tengo molto a darvi questo piccolo, ma prezioso consiglio.
Io, per la preparazione degli spaghetti olive e capperi, ho preferito usare prodotti (ove possibile) sicuri della provenienza e/o provenienti da agricoltura biologica, perchè per una vita sana è sempre meglio essere prudenti e controllare la provenienza degli alimenti che consumiamo. 😉

Se vi piacciono le mie ricette seguitemi anche su facebook:  Carmencita da leccarsi le dita

Precedente Ravioli di zucca amaretti e noce moscata Successivo Polpette di polenta e mortadella

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.