Mozzarelline fritte

L’altro giorno, con le mozzarelline fritte, ho avuto la conferma di quanto ero impedita a cucinare.
Non che adesso sia un grande chef, ma col tempo ho capito che piccoli trucchi in cucina aiutano molto e ti semplificano il risultato di parecchie ricette.
Dovete pensare che, fino a qualche tempo fa, riuscivo a far svuotare anche le mozzarelline fritte già pronte, quelle che si cuociono solo.
Poi, parlando con mia sorella e sperimentando, ho finalmente trovato la soluzione per avere delle mozzarelline fritte perfette, croccanti all’esterno e dal cuore filante. 🙂
Volete sapere come ho fatto? Leggete la ricetta e seguitela passo passo. 😉

Mozzarelline fritte
  • Difficoltà:Molto Bassa
  • Preparazione:15 minuti
  • Cottura:10 minuti
  • Porzioni:15 pezzi
  • Costo:Basso

Ingredienti

  • Mozzarelline ciliegine (circa 15 pezzi) 250 g
  • Uova 2
  • Sale fino q.b.
  • Pepe nero (spolverata) 1
  • Farina q.b.
  • Pangrattato q.b.
  • Olio (per friggere) q.b.

Preparazione

  1. Per preparare le mozzarelline fritte, innanzitutto versatele nel colapaste e sgocciolatele dalla loro acqua di conservazione.
    Poi, con dello scottex o con un panno asciutto, tamponate delicatamente ogni mozzarellina, per asciugarle meglio ed adagiatele in un piatto o vassoio.

  2. Ora passate alla panatura delle mozzarelline.
    Versate in un piatto fondo la farina ed in un altro piatto il pangrattato.
    Passate le mozzarelline prima nella farina, poi nell’uovo. Sgocciolandole dall’uovo in eccesso, passatele nel pangrattato, poi uovo e di nuovo pangrattato.

  3. Per far si che le mozzarelline risultino con una panatura perfetta, dovrete avere molta pazienza, fare in modo che si panino perfettamente e che non si attacchino tra loro.
    Adagiate le mozzarelline panate in un piatto tenendole staccate l’una dall’altra.

  4. Versate l’olio per friggere in un pentolino piccolo ma dai bordi alti.
    Dovrete versarne una quantità giusta per coprire le mozzarelline (vi ho consigliato un pentolino piccolo per non sprecare tanto olio).

  5. Mettete il pentolino sul fuoco e fate scaldare l’olio.
    Quando sarà ben caldo (fate la prova con un goccino di uovo sbattuto che poi tirete su) fate friggere poche mozzarelline per volta.

  6. Quando saranno belle dorate, tirate su le mozzarelline fritte ed adagiatele in un piatto con carta assorbente e proseguite la cottura con le altre.

  7. Ecco, le mozzarelline fritte sono pronte per essere gustate, servitele in tavola bene calde e… Buon appetito! 😉

Note

Se volete dare un saporino più intenso alle mozzarelline fritte, nell’uovo, potete usare il sale fino aromatizzato, gradiranno molto anche i vostri ospiti. 😉

Se vi piacciono le mie ricette seguitemi anche sulla mia pagina facebook:  Carmencita da leccarsi le dita

Precedente Insalata caprese Successivo Fagiolini verdi sott'olio

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.