Crea sito

Mousse di cachi e amaretti

Non ho mai provato a fare un dolce con i cachi, quando li ho adoro mangiarli così come sono, a morsi.
Hanno un sapore indescrivibile e secondo me è un frutto che, o si ama o si odia, e io lo amo! 😀
Però amo mangiarlo bello croccante, e in questo periodo dove la fanno da padrona gli agrumi che io amo in assoluto, putroppo non ho mangiato i cachi in tempo e sono diventati belli maturi.
Da un lato è stato positivo, perchè se no non avrei mai fatto la mousse di cachi e amaretti, un dolce super facile e super veloce, anche a prova da primi approcci con la cucina. 😉
Ho avuto un riscontro positivo tra gli ospiti che avevo a cena, così ho pensato di proporlo anche a voi.
Ottimo se volete un dolce lampo. Provare per credere! 😉

Mousse di cachi e amaretti dolce al cucchiao velocissimo

Mousse di cachi e amaretti

Difficoltà: Bassissima
Tempo di preparazione: 10 minuti

Ingredienti per 4 persone:
– 2 cachi ben maturi;
– 100 g di amaretti;
– 4 cucchiai di zucchero a velo;
– 200 g di panna montata

Per decorare:
– 4 amaretti;
– panna sprai;
– cannella o cacao amaro in polvere

Preparazione:
Montate la panna ottenendola molto compatta, deve essere ben fredda di frigo.

Togliete il picciolo dei cachi e la buccia, mettete la polpa nel frullatore, aggiungete lo zucchero a velo e frullate tutto.

Trasferite la polpa in una terrina, aggiungete la metà della panna montata ed amalgamate bene la mousse.
Sbricolate gli amaretti e teneteli da parte.

Ora cominciate a formare la mousse di cachi e maretti.
Prendete quattro bicchieri o vasetti (io ho usato dei vasetti) e versate un pò di amaretti sbriciolati, fate uno strato con la mousse di cachi, uno strato con la panna montata e poi ancora amaretti, mousse di cachi e per finire un bel ciuffo di panna montata (quella sprai).

Guarnite la mousse di cachi e amaretti con un amaretto adagiato sul ciuffo di panna montata, spolverate cn un pò di cannella o cacao amaro in polvere e servitele ai vostri ospiti. 😉

Mousse di cachi e amarettiSe vi piacciono le mie ricette seguitemi anche su facebook:    Carmencita da leccarsi le dita

Salva

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.