Crea sito

Mostaccioli napoletani fatti in casa

Arrivano le feste, il Natale si avvicina e sulle tavole dei campani non può sicuramente mancare uno dei loro dolci più tradizionali… I mostaccioli napoletani.
E’ quasi impossibile descrivere la bontà di questi dolci, bisogna assaggiarli.
Dal sapore intenso e speziato, con la dolcezza sublime e delicata del cioccolato, è davvero impossibile resistergli! 😉

Mostaccioli napoletani fatti in casa

Mostaccioli napoletani fatti in casa

 

Ingredienti per i mostaccioli napoletani:
– 200 gr di farina tipo 00;
– 100 gr di zucchero grezzo di canna;
– 100 gr di miele ( io ho usato il millefiori
– il succo di 1/2 arancia biologica;
– la scorza grattuggiata di 1/2 arancia biologica;
– 20 gr di cacao amaro
– 1/2 bustina lievito in polvere vanigliato;
– 1 cucchiaino di spezie mieste tra: cannella, noce moscata, chiodi di garofano e anice stellato;
– 150 gr di mandorle tostate o farina di mandorle ( ma se preferite potete sostituire le mandorle con le noci, o le nocciole )
– 70 ml di acqua tiepida;
– 1 pizzico di sale

Per la copertura:
– 300 gr di cioccolato fondente

Occorrente:
– 1 terrina;
– 1 foglio di carta da forno;
– gratella;
– pentolino

Preparazione:
In una terrina, mescolate la farina setacciata, il cacao, lo zucchero, le mandorle tritate finemente o la farina di mandorle, la scorza grattuggiata dell’arancia, il cucchiaino di spezie e un pizzico di sale, poi aggiungete l’ acqua tiepida, il succo d’arancia e impastate il tutto con le mani.

Lavorate il composto fino a ottenere un impasto liscio e omogeneo.
Formate un panetto, avvolgetelo nella pellicola trasparente e lasciate riposare circa 30 minuti.

Con un mattarello, stendete la pasta alta circa 1 centimetro e mezzo.
Ritagliate dei rombi a mano o con una formina a forma di rombo ( io ho usato la rotella tagliapizza ).

Preparate il foglio di carta da forno sulla griglia del forno, adagiateci sopra i mostaccioli napoletani e infornateli nel forno già caldo a 180° C per 10 – 15 minuti circa.

Quando vedete che i mostaccioli napoletani cominciano a dorarsi, toglieteli dal forno e lasciateli raffreddare ( così cotti saranno belli morbidi, ma se li preferite più duri, potete prolungare un pò la cottura ).

Nel frattempo, sciogliete il cioccolato fondente a bagnomaria e usatelo per ricoprire i mostaccioli e poi metteteli sulla gratella a far asciugare.
Nel giro di un’ ora i vostri mostaccioli napoletani saranno pronti.

Potete conservare i mostaccioli napoletani in sacchetti di plastica per alimenti, in contenitori di plastica o di latta.
Sono perfetti anche come idea regalo, confezionati in una scatola con un bel fiocco rosso! 😉

 

Se vi piacciono le mie ricette seguitemi anche su facebook:

Carmencita da leccarsi le dita

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.