Seppie con piselli e pomodorini

Le seppie con piselli e pomodorini sono un secondo piatto semplice ma molto saporito e gustoso, adatto per un pranzo o una cena informale.
Per questa ricetta potete utilizzare sia le seppie che le seppioline fresche o congelate, lo stesso con i piselli, se freschi richiedono qualche minuto di cottura in più.
Questa ricetta è quasi in bianco con l’aggiunta di pochissimi pomodorini freschi per dare un tocco di colore al condimento, ma potete personalizzare in base ai vostri gusti se preferite un sugo più rosso abbondate o aggiungete della passata di pomodoro.
Per la preparazione potete decidere anche se servirli solo come secondo piatto o ricavare dal sugo anche un buon primo, io ho preparato entrambi, ma davvero gustosi.
Adesso vediamo come prepararli con tutti i passaggi.

Seppie con piselli e pomodorini
  • DifficoltàFacile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per le seppie con piselli e pomodorini

650 g seppie (pulite)
1 cipolla bianca
250 g piselli surgelati
4 pomodorini
Mezzo bicchiere vino bianco
q.b. olio di oliva
q.b. sale
2 peperoncini
1 rametto prezzemolo fresco
Mezzo bicchiere acqua

Strumenti

1 Tagliere
1 Padella
Fornello

Passaggi per le seppie con piselli e pomodorini

Io ho utilizzato delle seppie già pulite, altrimenti pulite e lavate bene le seppie, togliete l’osso all’interno, se non siete capaci fatelo fare al vostro pescivendolo.
Tagliate le seppie a piccole strisce, se volete preparare anche un primo piatto tagliate alcuni a piccoli dadini che servono come condimento.
In una padella rosolate con dell’olio la cipolla tritata, quando diventa dorata aggiungete le seppie già tagliate e rosolate bene per alcuni minuti.
Aggiungete il vino bianco, mescolate e lasciate evaporare.

Seppie con piselli e pomodorini

Aggiungete i pomodorini tagliati a cubetti, rosolate ancora per un paio di minuti poi versate i piselli, il peperoncino e qualche foglia di prezzemolo.
Salate e continuate la cottura a fuoco basso, aggiungendo anche mezzo bicchiere di acqua.
Mescolate di tanto in tanto e portate a cottura per circa 25 minuti, toccate la seppia con la forchetta se è abbastanza morbida spegnete il gas, altrimenti aggiungete altra acqua e prolungate ancora la cottura.
A fine cottura versate le seppie con i piselli in un contenitore, lasciate la parte più piccola in padella con un pò di sugo per condire un buon piatto di spaghetti.
Servite le seppie ben calde con del prezzemolo tritato.

Seppie con piselli e pomodorini

Consigli e varianti

Servite le seppie calde accompagnate con pane tostato e un filo di olio extravergine di oliva a crudo.
Se non vi piace il piccante potete omettere il peperoncino, se preferite delle seppie al sugo rosso cliccate qui.
Le seppie si conservano in frigo per qualche giorno, chiuse in un recipiente di vetro.

Note

Abilita le notifiche push per ricevere gratis le mie ricette sul tuo smartphone, trovi il modulo in alto a destra.
Se ti è piaciuta la ricetta condividila sul tuo profilo, ed invita i tuoi amici a visitare il mio blog, per gli aggiornamenti diventa fan della mia pagina
 facebook. Istagram   Pinterest    twitter YouTube
Per le altre ricette torna alla HOME e sfoglia il ricettario 

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da annaelasuacucina

Ciao a tutti mi presento….mi chiamo Anna Casile, classe 1962, sono calabrese, e voglio condividere con voi l’amore per la cucina. Sono cuoca per passione e tutte le mie ricette dal dolce al salato sono quelle che preparo giornalmente per la mia famiglia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.