Crea sito

Riso alla cantonese come al ristorante

Il riso alla cantonese è un classico piatto molto conosciuto della cucina cinese, viene proposto in moltissimi ristoranti e fast food etnici in Europa e soprattutto in America, tanti di noi sicuramente abbiamo già provato la versione originale.
E’ una ricetta semplice a base di riso basmati, piselli, cubetti di prosciutto cotto e uova strapazzate, un piatto molto gustoso e saporito, bello da vedere anche per l’armonia dei colori.
Esiste anche una variante con i gamberetti e aggiunta di salsa di soia, della carne di maiale invece del prosciutto, ma io ho preferito la ricetta semplice base, personalizzata a modo mio.
Ho sempre mangiato questo delizioso piatto al ristorante cinese, ma vista la semplicità anche degli ingredienti possiamo benissimo farlo anche in casa.
Certo per fare la ricetta originale perfetta bisogna avere anche gli ingredienti giusti, prima di tutto servirebbe un wok per saltare bene il riso, che deve essere con chicchi allungati, l’olio di sesamo che dà un gusto particolare e la salsa di soia per un tocco di sapore in più, ma per riproporla in casa ci possiamo adattare anche con altre varianti ed il risultato sempre ottimo.

  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 300 g Riso
  • 150 g Piselli surgelati
  • 100 g Prosciutto cotto
  • 2 Uova
  • 1/2 Cipolla
  • q.b. Olio di oliva
  • q.b. Salsa di soia
  • q.b. Sale

Preparazione

  1. Mettete sul fuoco una pentola di acqua salata quando arriva ad ebollizione fate cuocere il riso, per la cottura indicata sulla confezione.
    In una padella abbastanza larga rosolate i piselli con olio e cipolla tritata, salate, aggiungete 3 cucchiai di acqua, coprite e cuocete per 4 – 5 minuti.
    Nel frattempo tagliate anche il prosciutto a piccoli cubetti.

  2. Mettete i piselli cotti da parte, poi nella stessa padella versate un cucchiaio di olio e versatevi le uova sbattute con un pizzico di sale. Strapazzate e mescolate rapidamente con un cucchiaio di legno.
    Scolate il riso aggiungete in padella assieme ai pisellini e i cubetti di prosciutto, fateli saltare per qualche minuto per insaporirlo bene.

  3. Aggiungete ancora un pizzico di sale e qualche cucchiaio di salsa di soia, mescolate e fate asciugare bene il tutto. Quando il riso è ben asciutto il piatto è pronto per essere impiattato, a voi la scelta se volete aggiungere altra salsa di soia e un filino di olio.
    Servite subito ben caldo e buon appetito!
    Leggete le altre ricette orientali qui.

Note

Consigli: Il riso alla cantonese, sempre presente sulle tavole cinesi, è ottimo da servire anche come contorno. Se volete la ricetta originale e avete difficoltà a reperire l’olio di sesamo, scaldate l’olio di semi nel wok insieme con 1 cucchiaio di semi di sesamo tostati, fate insaporire per qualche minuto ed eliminate i semi di sesamo: otterrete così un olio aromatizzato, fondamentale per la buona riuscita di questo piatto.

Se ti è piaciuta la ricetta condividila sul tuo profilo, per gli aggiornamenti diventa fan della mia pagina facebook.
Per le altre ricette torna alla HOME

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.