Risotto con topinambur e curcuma

Il risotto con topinambur e curcuma è un primo piatto dal sapore delicato e dolciastro, una ricetta semplice a base di riso arricchito da questo tubero, dal grana grattugiato, dal tocco di colore della curcuma e dal sapore deciso dell’olio extravergine di oliva biologico Frantoio Gentili. Un piatto ricco di proprietà nutritive con poche calorie per via di questo tubero.
Non so se lo conoscete, non è molto trattato è ancora da scoprire, il topinambur è la radice di una pianta che cresce spontanea lungo i fossi, si estrae dalla terra solo in inverno: il tubero è carnoso, di forma irregolare perchè composto da innumerevoli gemme oblunghe. Ha la polpa bianca e soda ricoperta di una buccia rosso violacea che si scurisce man mano che il tubero invecchia. Il sapore tende al dolce e ricorda un pò quello del carciofo, si può usare sia crudo che cotto, è un ortaggio poco calorico ed ha un indice glicemico basso quindi adatto ai diabetici.
Se vi capita di trovarlo nel reparto ortofrutta prendetelo e provatelo è molto salutare aiuta a regolarizzare la glicemia e il transito intestinale, è diuretico e abbassa il colesterolo.

  • DifficoltàBassa
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti per il risotto con topinambur e curcuma

  • 350 gRiso Carnaroli
  • 1Cipolla
  • 250 gTopinambur
  • q.b.Olio extravergine di oliva biologico
  • 1 cucchiainoCurcuma in polvere
  • q.b.Grana padano (grattugiato)
  • 4 cucchiaiVino bianco
  • q.b.Brodo vegetale
  • q.b.Erba cipollina
  • gPrezzemolo
  • q.b.Sale

Preparazione per il risotto con topinambur e curcuma

  1. Sbucciate il topinambur lavatelo e poi grattugiatelo a julienne e qualcuno invece a fette sottile.
    Prendete una padella capiente, soffriggete la cipolla tritata con il topinambur grattugiato, rosolate per alcuni minuti poi aggiungete il riso e un pizzico di curcuma. Mescolate e tostate bene, quando sta per attaccarsi sfumate con il vino bianco, mescolate e fate evaporare per qualche minuto.

  2. Salate e coprite con dell’acqua o brodo vegetale, coprite col coperchio e portate a cottura per i minuti del riso 15/20 minuti. Mescolate di tanto in tanto.
    A fine cottura quando i liquidi si sono ristretti aggiungete un pò di curcuma, il grana grattugiato, le foglie di prezzemolo tritate e dell’erba cipollina, lasciando da parte qualche stelo per la decorazione.
    Mantecate bene, a piacere potete aggiungere una noce di burro e del pepe,  poi impiattate e servito il risotto ben caldo.

Anna consiglia…

Il topinambur oltre ad essere ipocalorico è privo di glutine , grazie alle sue proprietà è particolarmente indicato per i celiaci e diabetici.
Viene chiamato anche rapa tedesca, è un tubero dal gusto simile al carciofo, perfetto per arricchire piatti tradizionali come questo raffinato risotto e tante altre ricette.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da annaelasuacucina

Ciao a tutti mi presento….mi chiamo Anna Casile, classe 1962, sono calabrese, e voglio condividere con voi l’amore per la cucina. Sono cuoca per passione e tutte le mie ricette dal dolce al salato sono quelle che preparo giornalmente per la mia famiglia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.