Crea sito

GNOCCHI FUNGHI

Gnocchi ai funghi un primo piatto semplice da preparare, gustoso e cremoso ma mi raccomando, senza panna eh…che a mettere la panna sono buoni tutti no? Io faccio spessissimo il sugo di funghi sia per la pasta che per gli gnocchi che da mettere nelle lasagne o nella parmigiana e più o meno lo faccio sempre allo stesso modo partendo dalla base dei funghi trifolati e invece d aggiungere la panna, per rendere tutto più cremoso aggiungo solo un goccino di latte e vedrete che saranno buonissimi e cremosissimi!
E ora…
Beh, allacciate il grembiule…!
Lulù

GNOCCHI FUNGHI
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    20 minuti
  • Cottura:
    25 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

Preparazione

  1. Pulite bene i funghi dalla terra senza passarli sotto l’acqua altrimenti si rovineranno.

    Grattateli con un coltellino e passateli con un panno asciutto.

    Tagliate a fettine i funghi più grandi e lasciate interi i funghi più piccoli.

  2. Mettete a bollire una pentola di acqua leggermente salata.

    Mettete l’olio aromatizzato all’aglio in una padella e fatelo scaldare.

    Mettete a cuocere i funghi a fiamma alta per qualche minuto saltandoli velocemente e salate.

    Abbassate il fuoco, coprite con un coperchio e fate cuocere fino a che saranno morbidi.

    Mettete a cuocere gli gnocchi e quando verranno a galla scolateli direttamente nella padella con i funghi.

    Bagnate con i due cucchiai di latte e un pochino di acqua di cottura degli gnocchi e saltateli per qualche secondo a fuoco alto in modo che si asciughi il liquido e si formi una cremina.

    Mettete un po’ di prezzemolo tritato, mescolate delicatamente in modo che gli gnocchi non si sfaldino e servite.

  3. VARIANTI E CONSIGLI:

    Se preferite potete anche mettere un cucchiaio di panna per rendere cremosi gli gnocchi oppure non mettere nulla e saranno buonissimi.

    Se non trovate i funghi freschi potete prendere anche quelli surgelati mettendoli a cuocere in padella direttamente da surgelati.

    Se ti è piaciuta questa ricetta guarda anche tutte le altre RICETTE CON I FUNGHI.

    Se vi è piaciuta questa ricetta potrebbero piacervi anche gli GNOCCHI ZAFFERANO E PANCETTA oppure anche la PASTA CON I FUNGHI o anche la PASTA FUNGHI E SALSICCIA.

Conservazione

Gli gnocchi ai funghi si conservano in frigo per due giorni. Se dovessero avanzare potete gratinarli in forno per 10 minuti.
Seguimi sulla pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta. Torna alla HOME PAGE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.