Crea sito

GNOCCHI DI PATATE

Gnocchi di patate – Un giorno girando per il supermercato mi è caduto l’occhio sugli ingredienti contenuti negli gnocchi di patate…mi è venuta la pelle d’oca a leggere…c’era di tutto fuocrhè patate allora tornando a casa mi sono fermata dal fruttivendolo, ho comprato un chilo di patate e ho deciso di provare a farli in casa…il risultato è stato davvero ottimo quindi adesso quando li faccio preparo la doppia dose li congelo e quando li vogliamo mangiare basta un attimo.
E ora…
Beh, allacciate il grembiule…!
Lulù

GNOCCHI DI PATATE
  • Difficoltà:Molto Bassa
  • Preparazione:20 minuti
  • Cottura:10 minuti
  • Porzioni:4 persone
  • Costo:Molto Basso

Ingredienti

  • 1 kg Patate
  • 270 g Farina
  • 40 g Burro (ingrediente segreto)
  • 12 g Sale
  • Semola rimacinata

Preparazione

QUALI PATATE SCEGLIERE

  1. Le patate migliori sono quelle a pasta bianca leggermente invecchiate quindi meno acquose.

COME CUOCERE LE PATATE

  1. Tutti cuociono le patate in acqua bollente ma una buona alternativa è cuocerle al forno o a vapore. ovviamente sempre con la buccia.

L’UOVO VA MESSO O NO?

  1. Ci sono ricette con e ricette senza uova…io preferisco quella senza uova ma metto un’ingrediente segreto che mi ha svelato un mio amico chef…un pezzetto piccolo di burro che vedrete che farà diventare gli gnocchi davvero buonissimi.

COME FARLI

  1. Lessate le patate senza sbucciarle.

  2. Sgocciolatele, pelatele ancora calde e passatele allo schiacciapatate.

  3. Amalgamate le patate schiacciate e Lasciate raffreddare con la farina, il burro e il sale.

  4. Impastate velocemente formando un composto sodo.

  5. Prendendone poco alla volta formate dei piccoli filoncini, tagliateli in tanti pezzetti della lunghezza di circa 2 centimetri e, se volete, passateli su una forchetta per creare le righe.

  6. Passateli nella semola rimacinata per fare in modo che non si attacchino tra loro.

VARIANTI E CONSIGLI

  1. Potete anche fare gli gnocchi con le uova, togliete il burro e aggiungete un uovo all’impasto di farina e patate.

    Potete aggiungere un pochino di formaggio grattugiato se volete.

COME SI CONSERVANO

  1. Gli gnocchi si conservano in frigo per due o tre giorni.

    Se volete potete congelarli: metteteli ben allargati su un vassoio ben infarinato e metteteli in congelatore, una volt congelati potete metterli nei sacchetti.

    Cuoceteli poi direttamente da congelati in acqua bollente leggermente salata.

  2. Se ti è piaciuta questa ricetta potrebbero interessarti anche gli GNOCCHI DI ZUCCHINE potete pensare poi di fare gli GNOCCHI DI PATATE FRITTI oppure potete prepararli come GNOCCHI ZAFFERANO E PANCETTA.

Conservazione

Gli gnocchi di patate si conservano in frigo per due o tre giorni.
Seguimi sulla pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta. Torna alla HOME PAGE

3 Risposte a “GNOCCHI DI PATATE”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.