Crea sito

GNOCCHI DI RICOTTA

Gnocchi di ricotta invece che di patate, pensate che sia incredibile? E invece non solo è possibile ma sono davvero buonissimi, semplicissimi da preparare, molto più veloci di quelli di patate e anche più delicati. Gli gnocchi di ricotta si preparano con ricotta, farina e uova, una ricetta perfetta quando si ha poco tempo perchè, a differenza di quelli di patate dove comunque bisogna aspettare che le patate cuociano, questi di ricotta sono velocissimi e cuociono in pochissimi minuti, giusto il tempo di farli salire a galla e potete condirli come più vi piace. Gli gnocchi di ricotta sono buonissimi soprattutto con un classico SUGO DI POMODORO ma potete sbizzarrirvi come volete e potete anche congelarli se volete farne una dose più grande e tuffarli direttamente nell’acqua bollente senza farli scongelare prima. Allora volete provare anche voi a preparare insieme a me gli gnocchi di ricotta? Andiamo subito a vedere tutti gli ingredienti e il procedimento per prepararli insieme! Ah… Non perdete le dirette in pagina (QUI) e il mio account Instagram (QUI)
E ora…
Beh, allacciate il grembiule…!
Lulù

GNOCCHI DI RICOTTA
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura2 Minuti
  • Porzioni4 persone

Ingredienti

  • 250 gricotta
  • 150 gfarina 00
  • 1uovo
  • sale
  • pepe

Preparazione

  1. GNOCCHI DI RICOTTA

    Mettete la ricotta scolata dal siero in una ciotola insieme all’uovo, sale e pepe e mescolate con un cucchiaio.

    Unite a poco a poco tutta la farina 00 e impastate velocemente in modo da amalgamare bene il composto e ottenere un impasto omogeneo e compatto.

    Quando l’impasto per gli gnocchi di ricotta sarà pronto create con le mani tante piccole palline oppure potete creare dei rotolini di impasto lunghi e tagliarli con il coltello a pezzetti o ancora decorare gli gnocchi di ricotta con le classiche righe degli gnocchi insomma, decidete voi come volete prepararli.

    Una volta preparati tutti gli gnocchi di ricotta potete cuocerli in abbondante acqua bollente leggermente salata e farli cuocere per un paio di minuti, quando verranno a galla come gli gnocchi di patate classici.

    Condite gli gnocchi di ricotta come preferite.

    VARIANTI E CONSIGLI

    Scolate bene la ricotta dal siero altrimenti l’impasto risulterebbe troppo molle.

    Potete sostituire il pepe con noce moscata.

    Potete CONGELARE gli gnocchi di ricotta mettendoli su un vassoio in congelatore ben distanziati, una volta completamente congelati potete metterli in un sacchetto da congelo e conservarli per un paio di mesi.

    Per scongelarli basterà tuffarli in acqua bollente da congelati e aspettare un paio di minuti in più di cottura.

    Se vi è piaciuta la ricetta per gli gnocchi di ricotta forse potrebbero interessarvi anche gli GNOCCHI DI PATATE o anche gli GNOCCHI DI ZUCCHINE o anche gli GNOCCHI FUNGHI E SPECK.

Conservazione

Gli gnocchi di ricotta si conservano in frigo per 3 giorni mentre in freezer per due mesi.
Seguimi sulla pagina facebook cliccando QUI  o sul mio account Instagram (QUI) e non perderai nessuna ricetta. Torna allaHOME PAGE

4,4 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.