GNOCCHI DI ZUCCA

Gnocchi di zucca una ricetta base buonissima e facilissima da preparare ideale nella stagione autunnale e quando la zucca è buonissima e costa finalmente poco. Io adoro la zucca preparata in tutti i modi possibili ma in più di 6 anni di blog non avevo mai provato a preparare gli gnocchi di zucca. In questa ricetta non prevedo l’uso di patate nemmeno in minima quantità ma solo zucca e farina e in questo modo avrete gnocchi belli arancioni e che sapranno davvero di zucca. Nelle mie ricette di gnocchi alla zucca non metto nemmeno l’uovo, vedrete che verranno benissimo e non sarà necessario aggiungerlo. Potete anche congelare gli gnocchi di zucca e cuocerli in acqua bollente direttamente da congelati per condirli come preferite. Se anche voi come me adorate gli gnocchi di zucca non perdetevi questa ricetta perchè è davvero facilissima. Allora iniziamo subito a vedere tutti gli ingredienti e il procedimento per preparare insieme gli gnocchi di zucca! Ah… Non perdete le dirette in pagina (QUI) e il mio account Instagram (QUI)
E ora…
Beh, allacciate il grembiule…!
Lulù

GNOCCHI DI ZUCCA
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni4 persone

Ingredienti

  • 400 gzucca pulita
  • 250 gfarina 00
  • sale

Preparazione

  1. GNOCCHI DI ZUCCA

    QUALE ZUCCA USARE PER FARE GLI GNOCCHI

    Potete utilizzare qualsiasi varietà di zucca, potete leggere i miei consigli su LA ZUCCA.

  2. USARE L’UOVO NEGLI GNOCCHI DI ZUCCA?

    No o meglio, io non uso l’uovo e vengono benissimo.

  3. COME PREPARARE GLI GNOCCHI DI ZUCCA

    Potete cuocere la zucca pulita bollita in acqua oppure tagliarla semplicemente a fette e cuocerla in forno preriscaldato ventilato a 180° per 45 minuti circa e poi vedrete che la buccia verrà via molto facilmente.

  4. Una volta che la zucca sarà completamente cotta mettetela nello schiacciapatate o in un passaverdure fino ad ottenere una crema omogenea.

    Mettete la crema di zucca in una ciotola insieme alla farina e un pizzico di sale e impastate energicamente per qualche minuto fino ad ottenere un impasto omogeneo.

  5. Create dei filoncini con le mani come fareste per gli gnocchi di patate e poi tagliateli a pezzetti.

    Ora non vi resta che decidere se lasciare così i vostri gnocchi di zucca oppure passarli sopra ai rebbi di una forchetta per dargli le classiche righe.

  6. Fate bollire abbondante acqua leggermente salata e, quando bollirà, mettete a cuocere gli gnocchi per circa 2 minuti, quando verranno a galla saranno pronti.

    In alternativa potete CONGELARE gli gnocchi di zucca separatamente messi sopra a un vassoio e una volta congelati potete metterli in un sacchetto da congelo.

    Non dovrete farli scongelare ma potete tuffarli direttamente nell’acqua bollente per pochi minuti in più rispetto a quelli freschi.

  7. VARIANTI E CONSIGLI

    Se farete la zucca bollita probabilmente assorbirà più acqua rispetto alla cottura al forno quindi l’impasto potrebbe essere più molle e aver bisogno di un po’ di farina in più.

    Non salate eccessivamente l’impasto per gli gnocchi di zucca.

  8. Quando gli gnocchi di zucca saranno completamente congelati potete conservarli in un sacchetto da congelo ma non fatelo da freschi altrimenti si attaccheranno e si congeleranno tutti insieme.

    Se vi è piaciuta la ricetta per gli gnocchi di zucca forse potrebbero interessarvi anche gli GNOCCHI DI PATATE o anche gli GNOCCHI DI ZUCCHINE o anche gli GNOCCHI FUNGHI E SPECK.

Conservazione

Gli gnocchi di zucca si conservano in frigo per 4 giorni e in freezer per 3 mesi.
Seguimi sulla pagina facebook cliccando QUI  o sul mio account Instagram (QUI) e non perderai nessuna ricetta. Torna allaHOME PAGE

4,2 / 5
Grazie per aver votato!

2 Risposte a “GNOCCHI DI ZUCCA”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.