Crea sito

FUNGHI TRIFOLATI

Funghi trifolati una ricetta semplice e velocissima perfetta per questo periodo dove i funghi si trovano facilmente e non troppo costosi. Ovviamente in altri periodi potete anche optare per quelli surgelati ma i funghi freschi hanno davvero un altro sapore e non è indispensabile usare solo i porcini che costano un sacco di soldi, ci sono tantissime varianti di funghi buonissime che sono perfette per questa ricetta e se proprio volete potete anche aggiungere qualche porcino. Ah dimenticavo una cosa…ovviamente questo è un contorno ma nessuno vi vieta di utilizzare i funghi trifolati come condimento per la pasta o per il risotto. Dal mio fruttivendolo stamattina ho trovato un cestino meraviglioso di funghi misti freschi nel quale c’erano anche dei porcini e ho deciso di acquistarli e di provare a farli trifolati perchè, strano a dirsi, ma nel blog non li avevo ancora. Incredibile vero? Volete provare anche voi a preparare i funghi trifolati? Iniziamo subito a vedere cosa ci servirà. Ah… Non perdete le dirette in pagina (QUI)
E ora…
Beh, allacciate il grembiule…!
Lulù

  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4 persone

Ingredienti

  • 800 gFunghi
  • 1 spicchioAglio
  • Mezzo bicchiereVino bianco
  • Prezzemolo
  • Olio extravergine d’oliva
  • Sale

Preparazione

  1. Pulite subito i funghi freschi grattando via la terra con un coltellino oppure con un canovaccio pulito ma MAI passandoli sotto all’acqua del rubinetto altrimenti si rovineranno.

    Tagliate i funghi più grandi a pezzi mentre lasciate interi quelli più piccoli.

    Fate scaldare tre o quattro cucchiai di olio extravergine di oliva in una padella grande e aggiungete l’aglio tagliato a metà e privato dell’anima centrale.

    Fate insaporire l’olio per qualche minuto poi mettete a cuocere i funghi a fuoco alto.

    Spadellate i funghi trifolati per 10 minuti circa a fuoco alto poi sfumate con il vino bianco e lasciate evaporare.

    Aggiungete un pizzico di sale e terminate la cottura dei funghi trifolati ancora per qualche minuto a fuoco medio fino a che saranno completamente cotti.

    Terminate la preparazione dei funghi trifolati con una spolverata abbondante di prezzemolo tritato fresco e servite con un po’ di pepe.

    VARIANTI E CONSIGLI

    Se volete potete utilizzare OLIO AROMATIZZATO ALL’AGLIO oppure anche OLIO AL PEPERONCINO.

    Potete non mettere il pepe.

    Abbondante con il prezzemolo ma sempre a fine cottura e mai sul fuoco.

    Se vi è piaciuta questa ricetta forse potrebbero interessarvi anche FUNGHI E PATATE AL FORNO o anche FUNGHI E PATATE IN PADELLA oppure lo SPEZZATINO CON I FUNGHI o anche il SUGO DI FUNGHI.

Conservazione

I funghi trifolati si conservano per due o tre giorni in frigo. Potete congelarli.
Seguimi sulla pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta. Torna alla HOME PAGE

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.