GNOCCHI ALLO ZAFFERANO

Gnocchi allo zafferano con pancetta un primo piatto facile e gustoso, con un condimento corposo facile e veloce da preparare che vi risolverà anche la cena dell’ultimo minuto facendovi fare un figurone. Potete usare la panna che il formaggio spalmabile tipo philadelphia e saranno sempre buonissimi e molto veloci da preparare. Poi diciamolo, a BB piace un sacco lo zafferano quindi in casa nostra c’è sempre, è davvero una ricetta che posso fare quando voglio anche senza avere troppi ingredienti e senza uscire a fare la spesa. Ammetto che avevo un pacchettino di pancetta nel frigo che stava per scadere e non volevo buttarla, ho unito anche quella ed è stato il tocco finale che mancava a questo piatto quindi se potete…mettetela!
E ora…
Beh, allacciate il grembiule…!
Lulù

GNOCCHI ALLO ZAFFERANO
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    15 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • 100 g Pancetta
  • 150 g Formaggio fresco spalmabile
  • 1 bustina Zafferano
  • Sale

Preparazione

  1. Mettete sul fuoco una pentola di acqua leggermente salata poi mettete a cuocere gli gnocchi.

    Mettete in una padella antiaderente la pancetta a cubetti e fatela cuocere a fiamma alta rosolandola bene fino a quando sarà leggermente abbrustolita e croccante.

    Quando la pancetta sarà cotta toglietela dalla padella e tenetela da parte.

  2. Mettete nella padella (con il residuo di cottura della pancetta) il formaggio splalmabile, due cucchiai di acqua di cottura degli gnocchi e lo zafferano e mescolate bene in modo che si amalgami tutto insieme.

    Salate leggermente, scolate gli gnocchi direttamente nella padella con la crema di zafferano e unite ancora un paio di cucchiai di acqua degli gnocchi.

  3. Mantecate bene e saltate gli gnocchi nella crema di zafferano per qualche minuto poi mettete gli gnocchi direttamente nel piatto.

    Mettete la pancetta abbrustolita che avete tenuto da parte sopra agli gnocchi allo zafferano e serviteli molto caldi.

VARIANTI E CONSIGLI

  1. Ovviamente io ho preparato gli gnocchi ma potete anche preparare con la stessa ricetta anche la pasta.

    Potete sostituire il formaggio spalmabile con panna fresca o con ricotta.

    Potete sostituire la pancetta con guanciale.

    Non aggiungete olio, la pancetta rilascerà già il suo grasso in cottura.

    Potete, se volete, aggiungere un po’ di maggiorana o anche un pochino di curry in polvere.

    Se vi è piaciuta questa ricetta forse potrebbero interessarvi anche la ricetta per FARE GLI GNOCCHI DI PATATE o anche la ricetta per gli GNOCCHI CREMOSI AL FORMAGGIO.

Conservazione

Gli gnocchi allo zafferano con pancetta si conservano in frigo, se volete il giorno dopo potete metterli in una pirofila con un po’ di parmigiano grattugiato e gratinarli al forno.
Seguimi sulla pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta. Torna alla HOME PAGE

Precedente CROSTATA RICOTTA CREMA Successivo COPPARITA

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.