Denver omelette (Stati Uniti)

La Denver omelette è nata all’interno di un panino: “sandwich di Denver” sul quale sono molte le ipotesi delle sue origini e che fu molto in voga dai primi del Novecento, fino agli anni ’80.

A base di uova, prosciutto, peperone, cipolla e formaggio, c’è chi sostiene che furono i cinesi immigrati  ad inventarla, modificando l’uovo di foo young (un tipo di omelette fatta con le verdure) per servire i lavoratori della ferrovia transcontinentale.

Il suggerimento è quello di consumarla con fette di pane imburrato e tostato.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni2 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 5uova
  • 1/2cipolla
  • 1/2peperone (verde o rosso)
  • 50 gprosciutto cotto (a dadini)
  • 50 gcheddar
  • q.b.burro
  • q.b.sale e pepe

Preparazione

  1. Sciogliere il burro ed aggiungere la cipolla, il peperone e il prosciutto cotto.

    Sbattere le uova conndue cucchiai di acqua, aggiungere sale e pepe.

    Versare sulle verdure.

    Aggiungere il cheddar.

    Fare cuocere da entrambi i lati quindi piegare a metà e servire con il pane tostato e imburrato.

Link affiliato #adv

Se cercate una buona padella da omlette, antiaderente, la potete trovare anche on line.

/ 5
Grazie per aver votato!
Print Friendly, PDF & Email


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.