Crea sito

IMPASTO PER PIZZA FATTA IN CASA

IMPASTO PER PIZZA FATTA IN CASA. La ricetta perfetta per fare la pizza in casa, soffice e digeribile e a prova di riuscita. Questo impasto base per fare la pizza vi conquisterà. Una percentuale di semola di grano duro renderà la pizza ancora più buona e digeribile. Poco lievito nell’impasto, invece, e la lunga lievitazione, la renderanno digeribile e non passerete la nottata a bere!

LEGGI ANCHE:
Pizza in 6 minuti come in pizzeria
Pizza con poco lievito nel frigorifero
Pizza napoletana fatta in casa
Impasto PPF, per Pane, Pizza e Focaccia
Impasto per pizza con semola di grano duro
PIZZA SENZA IMPASTO
Pizza ad impasto molle al cucchiaio
Bombe di PIZZA FRITTA con speck e scamorza

Seguimi anche sulla PAGINA FACEBOOK e su INSTAGRAM. Vai alla home per continuare a leggere TUTTE le altre ricette facili e sfiziose 🙂

Ricetta IMPASTO PER PIZZA FATTA IN CASA
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo6 Ore
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni3-4 pizze
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 700 gfarina 0
  • 300 gsemola di grano duro
  • 600 gacqua
  • 3 glievito di birra fresco
  • 30 golio extra vergine d’oliva
  • 15 gsale
  • 1 cucchiainozucchero

Strumenti

  • Impastatrice (ma potrete fare anche a mano)
  • Spianatoia
  • Leccarda o teglie rotonde da pizza

Preparazione

  1. Versa le due farine e miscela (scegli tu se usare l’impastatrice, la planetaria o procedere a mano)

  2. Metti un pò dell’ acqua in un bicchiere e sciogli dentro il lievito di birra e lo zucchero, poi versa sulle farine.

  3. Versa anche il resto dell’acqua poca alla volta, continuando ad impastare. Aggiungi anche l’olio extra vergine d’oliva ed impasta per bene.

  4. Aggiungi infine il sale e fallo assorbire. Trasferisci l’impasto su una spianatoia infarinata e lavora qualche minuto, stendendo più volte (4-5 volte) l’impasto e facendo delle “pieghe”, ossia portando i lembi all’interno come un libro, e poi reimpastando.

  5. Forma un panetto e mettilo in una ciotola e chiudi con la pellicola trasparente. Fai lievitare in un luogo lontano da spifferi e abbastanza caldo (all’interno del forno, per esempio).

  6. Fai lievitare per 4 ore, poi riprendi l’impasto e decidi se stenderlo sulla leccarda del forno (ne avanzerà una parte, per una pizza più piccola in teglia rotonda o teglia rettangolare piccola) o in 3-4 teglie rotonde per pizza.

  7. Copri con un panno le pizze e lascia lievitare per 1 ora. Poi versa sulle pizze il pomodoro (salsa di pomodoro, olio, sale, origano) e lascia lievitare ancora per 1 ora.

  8. Nel frattempo fai scaldare il forno a 250°C e trascorso il tempo di lievitazione cuoci le pizze farcendole a piacere per circa 20 minuti

  9. Ti consiglio di aggiungere la mozzarella a metà cottura o 5 minuti prima di sfornare, così non cuocerà troppo.

Rossella Consiglia:

Seguimi anche sulla PAGINA FACEBOOK e su INSTAGRAM. Vai alla home per continuare a leggere TUTTE le altre ricette facili e sfiziose 🙂

4,7 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.