Crea sito

COME FARE LA CREMA CHANTILLY

COME FARE LA CREMA CHANTILLY in casa, quella morbida e candida crema di panna di origini francese fatta con soli due ingredienti, la panna montata e lo zucchero a velo. La crema chantilly è molto utilizzata in pasticceria e spesso, troppo spesso, molti confondono con la CREMA DIPLOMATICA, dove alla crema pasticcera viene aggiunta la panna montata. Un malinteso talmente diffuso tanto che la crema diplomatica viene anche chiamata CHANTILLY ALL’ITALIANA. Eppure è la base di molti dolci tradizionali come la torta millefoglie o spesso usata per decorare torte di compleanno o dolci al cucchiaio .
E ancora ogni tanto qualcuno mi chiede come fare la crema chantilly senza panna, confondendola, appunto, con la crema diplomatica.
Ed è davvero semplice e veloce da preparare, perché basta montare la panna assieme allo zucchero, preferibilmente zucchero a velo, più fine e si scioglie meglio. Semplice ma insidiosa, tanto che spesso mi viene chiesto come montare la panna per farla rimanere soda. Utilizza una ciotola di vetro o acciaio, e meglio ancora se viene tenuta almeno un paio d’ore nel frigorifero prima della preparazione, così come le fruste dello sbattitore elettrico.

COME FARE LA CREMA CHANTILLY
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Porzioni500 g di crema
  • Metodo di cotturaSenza cottura
  • CucinaItaliana

Ingredienti per FARE LA CREMA CHANTILLY

  • 500 gpanna fresca liquida (con almeno il 35-40% di grassi)
  • 60 gzucchero a velo
  • 1 baccavaniglia (o 1 cucchiaino estratto di vaniglia)

Strumenti:

  • Frusta elettrica
  • Ciotola

Preparazione della CREMA CHANTILLY :

Per la preparazione di una buona crema chantilly è necessario che:

  1. La panna sia molto fredda, quindi va messa nel frigorifero diverse ore prima della preparazione.

  2. Usa una panna con almeno il 35% di grassi. Sono quelli che danno struttura e corposità alla panna quando viene montata.

  1. COME FARE LA CREMA CHANTILLY

    Prendi la ciotola ben fresca e metti la panna liquida dentro. Comincia a montare con le fruste per qualche minuto o comunque fin quando la panna sarà montata.

  2. A questo punto aggiungi metà dello zucchero a velo e continua a montare con le fruste per qualche istante, poi aggiungi il resto dello zucchero e continua a montare fin quando la crema sarà soda.

  3. Aggiungi i semi della bacca di vaniglia a fine preparazione e fai amalgamare con le fruste per qualche istante.

  4. Se non hai la bacca, potrai usare l’estratto liquido di vaniglia. ora la crema chantilly è pronta. Meglio consumarla subito perché dopo un po’ di tempo tende a smontarsi, è una cosa normale.

  5. Un consiglio in più per mantenere la crema chantilly più soda è quello di aggiungere poca gelatina (colla di pesce) fatta sciogliere in pochissimo latte caldo e poi strizzata.

  6. VARIANTI:

    La crema chantilly si presta bene come base di altre creme. Prova ad aggiungere crema di pisatcchi o caffè solubile, cacao in polvere o, ancora, crema alle mandorle o gocce di cioccolato, torrone frantumato etc per ottenere numerose diverse varianti.

Rossella Consiglia:

Variante interessante è quella in cui alla crema chantilly viene aggiunto il latte condensato. Si otterrà una crema morbida ideale per torte fredde o semifreddi.

Prepara LE MIE RICETTE e fammi sapere lasciandomi un messaggio, mi trovi anche sulla PAGINA FACEBOOK , ricca ogni giorno nuove numerose ricette,  e su INSTAGRAM, con RICETTE BUONE E BELLE DA VEDERE, scrivi e fammelo sapere. Ti aspetto sempre con grande piacere 🙂

Vai alla home E LEGGI TUTTE le altre ricette facili e sfiziose, DOLCI E SALATE 🙂

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.