Crea sito

ZEPPOLE DI PATATE

Le zeppole di patate o graffe sono ciambelle fritte ricoperte di zucchero simbolo della cucina napoletana. La loro morbidezza e sofficità è dovuta alla presenza delle patate lesse nell’impasto, che le rende particolarmente gustose e morbide. Sono un dolce perfetto per ogni momento della giornata, si possono gustare sia semplici solo con zucchero e cannella oppure farcite con crema pasticcera, crema al cioccolato o marmellate varie.

zeppole di patate
  • DifficoltàMedio
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni30 pezzi
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gFarina
  • 500 gfarina Manitoba
  • 500 gPatate
  • 80 gBurro (ammorbidito)
  • 25 gLievito di birra
  • 300 gUova
  • 150 gZucchero
  • 2 bustineVanillina
  • 1Scorza di limone
  • 5 gSale
  • 100 mlLatte ((per sciogliere il lievito))
  • q.b.Olio di semi di arachide ((per friggere))

Preparazione

ZEPPOLE DI PATATE

  1. zeppole di patate

    Per prima cosa lessate le patate, schiacciatele con lo schiacciapatate e lasciate raffreddare.

  2. zeppole di patate

    Sciogliete il lievito nel latte tiepido. Versate nella planetaria le farine precedentemente setacciate, la purea di patate, il lievito, le uova, lo zucchero e il burro ammorbidito. Fate amalgamare gli ingredienti poi aggiungete la scorza del limone grattugiato, la vanillina ed in ultimo il sale. Lavorate bene l’impasto fino a quando non risulta liscio.

  3. zeppole di patate

    A questo punto, trasferite l’impasto sul piano da lavoro, formate una palla, mettete in un ciotola, coprite e lasciate riposare per 30 minuti.

  4. zeppole di patate

    Trascorso il tempo di riposo, infarinate leggermente il piano da lavoro e con l’aiuto di un matterello stendete la pasta dello spessore di 1 cm circa. Poi con l’aiuto di un coppapasta di circa 8/9 cm di diametro fate tanti cerchi e con un tappo bucate il centro per ottenere la tipica forma a ciambella.

  5. zeppole di patate

    Lasciate lievitare fino a quando non raddoppiano di volume. Ci vorranno circa due ore

  6. Dopo la lievitazione friggete in olio caldo a 180° finché non risultano dorate, rigirandole da entrambi i lati. Scolatele ed adagiatele su carta assorbente da cucina per eliminare l’unto in eccesso.

  7. zeppole di patate

    Ancora calde passatele subito in un vassoio con lo zucchero, rigiratele bene per ricoprirle.

  8. zeppole di patate

    Servite ben calde!

Consigli

Le zeppole sono un dolce che una volta fritto si presta ad essere conservato in congelatore senza rischiare di intaccarne la morbidezza e gli aromi. Quando si ha voglia di dolce basta infornarle per circa 3-5 minuti a 160°. Una volta sfornate e passate nello zucchero risultano fragranti come appena fatte.

Per renderle ancora più profumate, potete ricoprire le zeppole con dello zucchero mescolato con un pò di cannella.

Note

Vi suggerisco di leggere anche la ricetta dei MARITOZZI CON LA PANNA e i CORNETTI PAN BRIOCHE CON LIEVITO MADRE

Se questo articolo ti è piaciuto, continua a seguirmi sulla mia pagina Facebook cliccate RICOTTA & GRANO e poi mettete MI PIACE per restare sempre aggiornato sulle mie nuove ricette e restare in contatto con me novità e quant’altro. GRAZIE PER L’ATTENZIONE  

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.