Crea sito

TORTA CHANTILLY AL LIMONE

La torta chantilly al limone è un dolce tanto classico quanto buono. E’ la base della maggior parte di torte alle creme ed è sempre presente sulle tavole nelle occasioni importanti. A rendere subito riconoscibile questa torta è il tipo di decorazione in superficie, classiche strisce di panna e crema tra loro che con semplicità permettono di far diventare questo dolce molto scenografico. Un dolce realizzato con ingredienti semplici come pan di spagna e crema pasticcera. Poiché adoro tantissimo i limoni ho preparato una crema chantilly al limone e per la bagna ho utilizzato uno sciroppo di acqua, zucchero e limoncello.

TORTA CHANTILLY
  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione50 Minuti
  • Tempo di riposo15 Minuti
  • Tempo di cottura45 Minuti
  • Porzioni8
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

PER IL PAN DI SPAGNA

  • 4uova
  • 120 gzucchero
  • 120 gfarina 00
  • 1baccello di vaniglia

PER LA CREMA PASTICCERA AL LIMONE

  • 4tuorli
  • 500 mllatte
  • 50 gamido di mais (maizena)
  • 130 gzucchero
  • 1scorza di limone
  • 1baccello di vaniglia

PER LA BAGNA

  • 50 gzucchero
  • 50 mlacqua
  • 70 mllimoncello

PER LA FARCIA E LA DECORAZIONE

  • 800 mlpanna fresca liquida
  • 60 gzucchero a velo

PREPARAZIONE TORTA CHANTILLY AL LIMONE

Preparazione pan di Spagna

  1. torta chantilly

    Versate in una planetaria le uova con lo zucchero e montate fino a quando non raddoppiano di volume, dovete ottenere un composto gonfio e spumoso. Ci vorranno circa 15 minuti. A questo punto incorporate la farina e la fecola setacciate e amalgamate il tutto con una spatola facendo dei movimenti delicati dal basso verso l’alto in modo da non smontare il composto. Versate il composto in teglia da 22Cm precedentemente imburrata ed infarinata. Cuocete in forno statico a 175° per 30/35 minuti. Fate la prova dello stecchino prima di sfornare il dolce.

Preparazione crema pasticcera al limone

  1. torta chantilly

    Iniziate versando in un pentolino il latte, uniamo la scorza di un limone e un baccello di vaniglia : accendete il fuoco a fiamma bassa e portate ad ebollizione. A parte, in una ciotola, montate i tuorli con lo zucchero, avvalendovi delle fruste elettriche per almeno 6-7 minuti, in modo da ottenere un composto bianco e spumoso. Setacciate la farina, per evitare che si formino grumi, e unitela ai tuorli montati. Amalgamate bene questi ingredienti, dopodiché versate il latte giunto a bollore. Mescolate il tutto e rimettete sul fuoco il composto per farlo addensare. A fiamma bassa, servendovi di un cucchiaio di legno girate continuamente la crema, appena inizia a bollire versate il succo di mezzo limone. Rimescolate ancora per altri 2 o 3 minuti prima di spegnere il fuoco. Versate la crema in una ciotola, eliminate il baccello e la buccia del limone, coprite con una pellicola trasparente e mettete in frigorifero

Preparazione bagna al limoncello

  1. torta chantilly

    Preparate la bagna facendo bollire a fuoco vivo, per circa 15 minuti, l’acqua con lo zucchero e la buccia di un limone. Aspettate che si intiepidisca ed aggiungete del limoncello, io ne ho messo 70 ml ma potete decidere una quantità a piacere secondo il vostro gusto

Assemblaggio e decorazione

  1. torta chantilly

    Dopo aver fatto raffreddare bene il pan di Spagna, con un coltello a sega tagliate orizzontalmente per ricavare 3 dischi. Disponete lo strato inferiore, che sarà la base della torta, sul piatto da portata e con l’aiuto di un pennello inumiditelo con la bagna al limoncello

  2. torta chantilly

    Mettete una parte della panna montata in una sac à poche e fate un anello al bordo del disco di pan di spagna. Prendete 400 g circa della crema pasticcera precedentemente preparata e raffreddata, mescolatela con una frusta per farla tornare cremosa dopo il riposo in frigo e aggiungete 200 g di panna montata per ottenere la crema chantilly. Conservate la restante crema pasticcera, quella non mescolata con la panna, in frigo per la fase finale di decorazione.

  3. torta chantilly

    Versate la crema chantilly, appena preparata, sul primo disco di pan di spagna, all’interno dell’anello di panna, e stendetela in modo uniforme con l’aiuto di una spatola o di un cucchiaio.

  4. torta chantilly

    Prendete il secondo disco di pan di spagna, adagiatelo sul tavolo, inumidite leggermente il lato interno e posizionarlo sullo strato di crema. Inumidite di bagna, aiutandovi sempre con un pennello, anche la superficie del disco di pan di Spagna. Con la sac à poche distribuite leggermente la panna, precedentemente montata, sui lati e sulla superficie della torta e, con l’aiuto di una spatola, glassate e livellate fino a coprire tutto il pan di spagna mantenendo la sua forma.

  5. torta chantilly

    Mettete la bocchetta rigata in una sac à poche, riempite di panna montata e decorate il lato con dei piccoli riccioli fino a coprire tutta la superficie. Infine create dei piccoli ciuffetti ai lati della superficie in modo da creare una bordura. Sempre con la sac à poche con bocchetta rigata, create delle righe, fatte da ciuffetti di panna, parallele l’una all’altra e distanziate tra loro in modo da lasciare uno spazio vuoto di circa 1/1,5 cm l’una dall’altra. Mescolate con una frusta la crema pasticcera restante fino a farla tornare cremosa e mettetela in una sac à poche con una piccola bocchetta liscia. Negli spazi lasciati tra una riga e l’atra di panna, realizzate con la i crema tanti piccoli ciuffetti. Una volta ultimata la decorazione lasciate la torta in frigorifero per almeno 2-3 ore.

Conservazione

Una volta pronta, questa torta può essere conservata in frigorifero per 2 giorni, possibilmente coperta da una cupola per torte.

Note

Vi suggerisco di leggere anche le ricette della  TORTA DELLA NONNA e  della CROSTATA DI LIMONE MERINGATA

Se questo articolo vi è piaciuto, continuate a seguirmi sulla mia pagina Facebook cliccate RICOTTA & GRANO e poi mettete MI PIACE per restare sempre aggiornati sulle mie nuove ricette e restare in contatto con me novità e quant’altro. GRAZIE PER L’ATTENZIONE  

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.