Crea sito

Risotto ai carciofi e salsa di noci

Il risotto ai carciofi e salsa di noci è una ricetta che vi sorprenderà, perché è facile, veloce e buonissima ma… c’è un ma: gli ingredienti devono essere di qualità!

Nella preparazione non troverete difficoltà particolari ma, se selezionerete bene i prodotti, riuscirete a preparare un piatto davvero ricercato.

Il carciofo, di cui non sto a elencare ancora una volta tutte le proprietà salutari che possiede, si caratterizza per un sapore leggermente amarognolo che si sposa perfettamente con la salsa di noci: un matrimonio suggestivo.

Qui viene il bello: non dovrete dedicare tantissimo tempo all sua preparazione ma potrete acquistarla con un semplice click: la salsa di noci de Il Pesto di Prà è come quella fatta in casa!

Ha consistenza cremosa, ideale per mantecare il risotto, colore avorio e sapore dolce in cui si riconosce il gusto delle noci. Le sue origini risalgono all’antica Persia, dove era già diffuso il suo utilizzo. Durante l’epoca della Repubblica, i Genovesi fecero la sua scoperta grazie ai commerci con l’Oriente, portando la ricetta in patria.

Io l’ho provata per voi e vi assicuro che è buonissima, come il loro meraviglioso pesto. Sono certa che, una volta provata, continuerete a ordinarla non solo per preparare questa ricetta ma anche per condire i tanti piatti della cucina con cui si sposa particolarmente bene, come ravioli e pansoti di magro.

Allora prendete i carciofi, magari della piana d’Albenga, e cliccate sullo shop de Il Pesto di Prà per la salsa di noci che vi arriverà in 24/48 ore in contenitori isotermici.

Sponsorizzato da Il Pesto di Prà

Risotto ai carciofi e salsa di nociRisotto ai carciofi e salsa di noci
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo10 Minuti
  • Tempo di cottura16 Minuti
  • Porzioni2 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 160 griso
  • 2carciofi
  • 1cipollotto fresco
  • 20 golio extravergine d’oliva
  • Mezzo bicchierevino bianco
  • 500 mlbrodo vegetale
  • 80 gsalsa di noci
  • gherigli di noci per guarnire
  • Mezzolimone (succo) per i carciofi

Strumenti

  • Spremiagrumi
  • Ciotola
  • Coltello
  • Pentola larga e con bordi alti per risotto
  • Cucchiaio di legno
  • Pentolino per brodo
  • Mestolo
  • Cucchiaio

Preparazione

  1. Risotto carciofi e salsa di noci

    Per prima cosa, scaldare il brodo vegetale (vedi note).

    Pulire i carciofi eliminando le brattee più dure e togliendo la parte con le spine. Tagliarli a metà e togliere la barba interna. Affettarli sottili e metterli per 10 minuti in acqua acidulata con il succo di limone.

    Consiglio: se non hai mai preparato questi ortaggi, ho preparato un VIDEO per mostrare come pulire i carciofi. E’ breve e ti può essere utile!

    Nella risottiera far rosolare un cipollotto a fettine nell’olio evo poi aggiungere i carciofi e, infine, il riso. Salare leggermente e tostare un minuto.

    Irrorare con vino bianco, far evaporare e poi bagnare piano piano aiutandosi con il mestolo con il brodo caldo.

    A fine cottura del riso, assaggiare se va bene di sale e spegnere il fuoco.

    Mantecare con la salsa di noci e servire caldo guarnendo con un gheriglio di noce.

Altre ricette

Per preparare il brodo vegetale, far bollire per circa 1 ora una carota, una cipolla e un gambo di sedano in un litro di acqua leggermente salata. Filtrare. Per cuocere il risotto io uso la risottiera Lagostina.

Se, come a me, vi piacciono i risotti, in questo LINK trovate tutti quelli che ho pubblicato sul blog. Ce ne sono per tutti i gusti. Ho scritto anche un articolo che si chiama 10 regole per un buon risotto.

Se vi piacciono le mie ricette potete seguirmi su  YouTube,  Facebook,  Instagram,   Pinterest,  Twitter   e Telegram. Ma se preferite la forma cartacea ho pubblicato anche il libro La mia politica in cucina. 

In questo contenuto possono essere presenti uno o più link di affiliazione.

4,7 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Renata Briano

Nata a Genova (GE) nel 1964, è laureata in Scienze Naturali e ha lavorato come ricercatrice presso l'ITD del CNR e presso ARPA Liguria. Dal 2000 al 2010 è Assessore all'Ambiente e allo Sviluppo Sostenibile, Caccia e Pesca della Provincia di Genova. Dal 2010 al 2014 ha ricoperto l'incarico di Assessore all'Ambiente e alla Protezione Civile in Regione Liguria. Dal 2014 al 2019 è stata Europarlamentare e Vicepresidente della Commissione Pesca al Parlamento Europeo. Da settembre 2019 è Food Blogger, dopo aver preso il diploma da "Chef fuoriclasse" presso il Centro Europeo di Formazione. Mamma di Francesco, è sposata con Luciano Ricci, scrittore. Non si separa mai dal suo barboncino Attila.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.