Bocconcini di pollo aromatizzati al basilico

I bocconcini di pollo aromatizzati al basilico sono un piatto ideale per conquistare i bambini e farli diventare dei futuri buongustai. E’ facile, veloce e molto saporito e vi chiederanno di cucinarlo ancora e ancora. Ne sono certa perchè a me è capitato! 😉

Il pollo è un ingrediente molto utilizzato nella dieta dei piccoli e anche nel mio blog. Infatti, vi ho già proposto ricette veloci con il pollo . Saperlo cucinare in modo semplice ma con quel tocco in più ci aiuta a far conoscere ai bambini nuovi sapori.

In questa ricetta, utilizziamo un erba aromatica che, come ligure, amo moltissimo: il basilico. Il suo nome scientifico Ocimum basilicum deriva dal greco e significa fragrante. Il basilico è una pianta antichissima originaria dell’Asia; molto usato alla corte degli imperatori cinesi per la sua capacità di donare memoria e concentrazione.

Oggi è utilizzato, oltre che nel nostro pesto alla genovese, in molte ricette della cucina mediterranea, per condire verdure, carni e pesci bolliti. Essenziale per dare profumo alla salsa di pomodoro, da aggiungere a fine cottura.

Il basilico ha proprietà digestive ed antinfiammatorie. Si può facilmente far crescere in un vaso tenuto sul davanzale della finestra… è utile anche per scacciare mosche e zanzare che ne detestano l’odore.

E adesso provatelo in questa semplice ricetta e fatemi sapere se ci è piaciuta!

Bocconcini di pollo aromatizzati al basilico
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gpetto di pollo
  • 15 fogliebasilico
  • 60 gburro
  • 4 cucchiaiolio extravergine d’oliva
  • 50 gfarina 0
  • sale e pepe

Strumenti

  • Tagliere
  • Coltello
  • Padella – antiaderente
  • Cucchiaio di legno
  • Ciotola
  • Carta assorbente
  • Sacchetto di plastica o colino
  • Piatto da portata

Preparazione

  1. Bocconcini di pollo aromatizzati al basilico

    Lavare le foglie di basilico. Asciugarle con carta assorbente e sminuzzarle con le mani.

    In una ciotolina, metterle a macerare in olio extravergine d’oliva.

    Tagliare il petto di pollo a fettine sottili e poi a bocconcini. Infarinarli mettendo la farina in un sacchetto. Aggiungere i bocconcini e tenendo chiuso con la mano scuotere in modo che la farina aderisca alla carne.

    In una padella, mettere sul fuoco il burro. Volendo si può aggiungere uno spicchio di aglio.

    Quando il burro sarà sciolto aggiungere i bocconcini di pollo infarinati e cuocerli a fuoco vivo per una decina di minuti, mescolando con il cucchiaio di legno. Devono diventare belli dorati.

    Disporli sul piatto da portata e condirli con l’olio aromatizzato al basilico.

    Servire caldi con un contorno di verdure a piacere. Io ho scelto una fresca insalata di lattuga e pomodori.

Altre ricette

Se vi è piaciuta questa ricetta date un’occhiata a tutte le mie ricette facili e veloci con il petto di pollo.

Per la ricetta ho utilizzato OLIO ROI. Super buono!

Se vi piacciono le mie ricette potete seguirmi su  YouTube Facebook,  Instagram,   Pinterest,   Twitter  e Telegram. Ma se preferite la forma cartacea ho pubblicato anche il libro La mia politica in cucina. 

In questo contenuto possono essere presenti uno o più link di affiliazione.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Renata Briano

Nata a Genova (GE) nel 1964, è laureata in Scienze Naturali e ha lavorato come ricercatrice presso l'ITD del CNR e presso ARPA Liguria. Dal 2000 al 2010 è Assessore all'Ambiente e allo Sviluppo Sostenibile, Caccia e Pesca della Provincia di Genova. Dal 2010 al 2014 ha ricoperto l'incarico di Assessore all'Ambiente e alla Protezione Civile in Regione Liguria. Dal 2014 al 2019 è stata Europarlamentare e Vicepresidente della Commissione Pesca al Parlamento Europeo. Da settembre 2019 è Food Blogger, dopo aver preso il diploma da "Chef fuoriclasse" presso il Centro Europeo di Formazione. Mamma di Francesco, è sposata con Luciano Ricci, scrittore. Non si separa mai dal suo barboncino Attila.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.