Pollo alla paprika e soia – ricetta secondi –

Pollo alla paprika e soia, buono, gustoso e leggero! Sì, perché il pollo alla paprika e soia è senza sale e senza olio, perfetto per la dieta a rotazione sia delle donne che degli uomini. Pochi ingredienti e cottura al forno vi faranno gustare un pollo davvero delizioso! Sentirete che profumo si sprigionerà nella vostra cucina cuocendo il pollo, gli aromi ed il vino daranno un gusto alla ricetta davvero sublime… ed ora passiamo alla ricetta 😉

pollo alla paprika e soia

Pollo alla paprika e soia

Ingredienti:

  • 5 o più fuselli (coscette) di pollo senza pelle
  • uno scalogno
  • uno spicchio d’aglio
  • un bicchiere di vino bianco
  • 2 cucchiai di salsa di soia
  • un cucchiaio di paprika
  • un cucchiaio di mix per pollo tikka masala o un cucchiaino scarso di curry
  • pepe nero una bella macinata

Procedimento:

  1. Preriscaldate il forno a 200°. Sbucciate l’aglio e la cipolla.
  2.  Mettete le coscette di pollo in una teglia antiaderente e unite l’aglio tagliato a lamelle, la cipolla affettata grossolanamente, spolverate il pollo con la paprika, il mix di aromi, il pepe nero e irrorate con il vino e la salsa di soia, mescolate per amalgamare gli ingredienti.
  3. Infornate e dopo venti minuti rigirate il pollo, abbassate la temperatura e proseguite per altri 40 minuti, rigirando più volte il pollo. Qualora dovesse asciugarsi tutto il condimento unite poca acqua.
  4. Servita il pollo accompagnato da una buona dose di insalata.

Per questa ricetta del pollo alla paprika ho tratto spunto dal libro di Martin Katahn “la dieta a rotazione” anche se vi ho apportato tante modifiche mi sembra corretto citare la fonte 😉 Come vedrete pubblicherò molte ricette tratte da questo libro ma, diciamo, che le renderò “più italiane”. Vi è piaciuta? Fatemelo sapere attraverso la pagina Facebook “nel tegame sul fuoco”.

pollo alla paprika e soia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.