Bruschetta farcita

Oggi vi stuzzico l’appetito con la bruschetta farcita, calda e filante. Un modo alternativo per portare in tavola la bruschetta e, perché no, per sfruttare del pane avanzato. Peperone, uovo, formaggio e pane… il resto lo capirete nelle foto passo passo. Per questa ricetta ho utilizzato del pane di segale, in questo modo ho ottenuto una ricetta a basso indice glicemico e l’ho potuta gustare senza sensi di colpa. Ovviamente potete usare del pane bianco purché sia casareccio e dalle fette larghe. Ora procediamo con questa velocissima ricetta!

fette+pane+farcite

Bruschetta farcita

Ingredienti per due persone:

  • due fette di pane da 70 grammi ciascuna
  • mezzo peperone
  • un pezzetto di scalogno
  • un cucchiaio di olio extra vergine di oliva
  • un uovo
  • due cucchiai di latte
  • 50 grammi di scamorza bianca o provola
  • due pizzichi di sale
  • due steli di erba cipollina

Procedimento:

  1. Affettate la cipolla e tagliate a dadini il peperone lavato. Ungete la padella con l’olio e versate le verdure, rosolate a fuoco vivace ma senza esagerare, le verdurine devono avere il tempo di cuocere ma non di scurirsi.
  2. Ritagliate, con un coltello affilato la mollica del pane, lasciando intatto il bordo.
  3. Sbattete in un piatto l’uovo con il latte, il pizzico di sale, l’erba cipollina tagliata e il formaggio, grattugiato con una grattugia a fori larghi.
  4. Con una forchetta separate le verdure nella padella, dando la forma della fetta di pane, adagiate la crosta facendo entrare le verdure. Accendete la fiamma tenendola al minimo e versate, all’interno delle croste di pane, l’uovo sbattuto. Adagiate sull’uovo la mollica ritagliata, avendo cura di seguire la forma della fetta, premetela con le mani sull’uovo di modo che si formi una fetta unica e ben compatta. Rigirate con una spatola le bruschette farcite e fatele rosolare anche dall’altro lato.

come+farcire+la+bruschetta

Trasferite nei piatti la bruschetta farcita calda e servitela subito! Visto come fila? 😀 Vi aspetto nella mia pagina Facebook “Nel tegame sul fuoco” per un gradito like e per sapere se vi è piaciuta la mia velocissima ricetta!

Precedente Minestra di orzo con piselli e pomodoro Successivo Torta di pane e melanzane

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.