ROTOLO DI PASTA CON CARNE MACINATA

Il rotolo di pasta con carne macinata e’ una ricetta tradizionale Uzbeca che viene chiamata hanum, in questo caso in singole porzioni, fritte e cotte in padella. Questa ricetta vi permettera’ di cucinare un pasto completo per tutta la famiglia, in poco tempo e senza passare per il forno. Le porzioni si possono servite con erbe fresche tritate, panna acida, verdure o legumi.

Il rotolo di pasta con carne macinata viene fritto e cotto in padella ed e’ molto semplice da preparare, adatto anche per chi e’ alle prime armi in cucina. Il risultato e’ sorprendente ed e’ perfetto anche per le occasioni speciali. Questa ricetta puo’ essere variata o integrata con altri ingredienti a piacere, verdure, pomodori, formaggio o ricotta, ma in qualsiasi modo si fa’ e’ sempre gustosa e appetitosa.

  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni6
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaAsiatica

Ingredienti

Per l’impasto della sfoglia

230 g farina 00
100 ml acqua (calda )
1 uovo
1/2 cucchiaino sale fino

Per il ripieno di carne

500 g carne macinata
200 g cipolle bianche
100 ml acqua
Mezzo cucchiaino sale fino
pepe nero (macinato)

Per la cottura

burro + olio vegetale
brodo

Strumenti

Passaggi

Iniziate a preparare l’impasto per la sfoglia, mettendo in una ciotola l’acqua calda con il sale e l’uovo. Incorporate la farina setacciata e impastate il composto, che risultera’ morbido ed elastico.

Formate il panetto e lasciatelo a riposare per mezz’ora, coperto nella ciotola infarinata.

Preparate il ripieno mettendo la carne macinata in una ciotola, aggiungete le cipolle tritate finemente, il sale, una spolverata di pepe nero macinato e l’acqua.

Amalgamate bene il composto di carne e mettetelo da parte.

Trascorsi i trenta minuti di riposo, prendete l’impasto e stendetelo sul piano di lavoro infarinato. Formate un rettangolo di sfoglia sottile pochi millimetri, di circa 45 cm di larghezza per 35 cm.

Stendeteci sopra, uniformemente, l’impasto di carne lasciando da una parte un piccolo bordino di 2 centimetri.

Iniziando dal lato piu’ largo, arrotolare su stessa la sfoglia farcita.

Arrivate fino al bordino che avete lasciato vuoto e sovrapponetelo bene, formando un lungo e compatto salsicciotto.

Con una spatola tagliate in modo netto, pezzi di rotolo da 4-5 cm l’uno, ne verranno circa 12-14 pezzi.

Girateli e posizionateli sul piano di lavoro infarinato, man mano che tagliate.

In una padella dai bordi alti mettete una noce di burro e olio vegetale, a piacere potete aggiungere qualche verdura per il soffritto, oppure 1 cucchiaio di soffritto pronto in barattolo.

Quando il burro sara’ sciolto adagiatevi delicatamente i rotoli di pasta con la carne e fateli friggere a fiamma medio bassa.

Friggete per circa 4 minuti da un lato, poi girateli e friggete l’altro lato fino a quando saranno leggermente dorati.

A questo punto versate nella padella il brodo carne caldo, che puo’ essere di pollo, di carne o vegetale.

Ne servira’ circa mezzo litro, e dovrete coprire con il brodo i rotolini di pasta fino al bordo.

Aggiungete nel brodo un pizzico di alloro, mettete il coperchio alla padella e cuocete per 20 minuti a fiamma media bassa.

A cottura ultimata il brodo si sara’ assorbito e potete servire i rotolini di pasta e carne con una spolverata di aneto fresco tritato oppure panna acida.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da melogranierose

Benvenuta/o nella cucina di Melogranierose. In questo blog troverai ricette veloci, semplici e gustose per fare felici tutti a tavola, qualsiasi sia la sua filosofia alimentare. Allacciatevi il grembiule e accendete i fornelli che iniziamo a cucinare !!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.