Timballo di anelletti alla Siciliana con melanzane – Pasta al forno

Il Timballo di anelletti alla siciliana è uno dei tipici primi piatti della mia amata Terra: La Sicilia. E’ il classico cibo dei pranzi domenicali, perfetto anche da portare in una gita fuori porta. E’ conosciuto anche come Pasta al forno o Anelletti alla Palermitana. Per preparare questa piatto  si utilizza un formato di pasta particolare: gli Anelletti,  piccola pasta tonda a forma di anello. E’ un timballo ricco e gustoso,  racchiuso in una corona di fette di melanzane fritte.

  • Difficoltà:Media
  • Preparazione:30 minuti
  • Cottura:40 minuti
  • Porzioni:6 persone
  • Costo:Basso

Ingredienti

TIMBALLO DI ANELLETTI ALLA SICILIANA

  • 400 g carne macinata (anche mista: di vitello e suino)
  • q.b. Olio di oliva
  • 1 Cipolla
  • 1 costa Sedano
  • 1 carota
  • 1 foglia Alloro
  • 1 l Passata di pomodoro
  • 200 g Pisellini
  • 100 ml Vino rosso (mezzo bicchiere)
  • 150 g Scamorza (provola) (o caciocavallo)
  • 100 g Prosciutto cotto
  • 5 Melanzane (ovali)
  • q.b. Pangrattato
  • q.b. Sale
  • 1 cucchiaio Parmigiano reggiano (grattugiato)
  • 600 g Anelli Siciliani

Preparazione

PREPARATE IL RAGU’

  1. In una pentola versate un filo d’olio d’oliva e in questo fate soffriggere la cipolla e la carota tritata. Dopo unite la carne macinata, fate cuocere e sfumate con il vino.

    Successivamente unite: i piselli, la passata di pomodoro, il sedano e l’alloro.

    Salate e pepate e continuate la cottura per circa 60 minuti.( se serve unite un po’ di acqua).

NEL FRATTEMPO PREPARATE LE MELANZANE E LA PASTA:

    1. Tagliate le melanzane a fette sottili, nel senso della lunghezza e mettetele sotto sale per 20 minuti. In questo modo perderanno l’acqua amara di vegetazione. Dopo, strizzate le fette e friggetele in olio caldo. Fate scolare su carta assorbente.
    2. Mentre le melanzane cuociono, mettete a bollire l’acqua per la cottura della pasta e lessatela per il tempo indicato sulla confezione. Dopo scolatela e conditela con una parte del ragu’ preparato.
    3. Procuratevi uno stampo di alluminio per ciambelle e oliatelo per bene, cospargete l’interno con del pangrattato.

CONTINUAZIONE

  1. Adesso, che tutti gli ingredienti sono pronti, rivestite ogni parte dello stampo con le fette di melanzana fritta. Fate uscire parte di ogni fetta fuori dallo stampo.

  2. Riempite lo stampo con un po’ degli anelletti. Con l’aiuto di un cucchiaio formate un leggero incavo nello strato di pasta e riempitelo con del ragu’, le fette di formaggio e il prosciutto cotto a pezzi. Richiudete il ripieno con la rimanente pasta condita.

  3. Adesso girate le fette di melanzana, richiudendo il ripieno del vostro Timballo di Anelletti alla Siciliana. Cospargete la superficie con del pangrattato e poco formaggio grattugiato.

  4. Trasferite lo stampo in forno caldo a 190° per circa 25 minuti.

    Dopo la cottura,  sfornate il Timballo di Anelletti alla Siciliana  e fatelo intiepidire, qualche minuto, a temperatura ambiente. Dopo, capovolgetelo su un piatto da portata e togliete, delicatamente, lo stampo di alluminio.

    Potrete servire il timballo di anelletti freddo o caldo.

  5. Servite il Timballo di Anelletti alla Siciliana caldo o freddo.

I MIEI CONSIGLI

  • Potete preparare il timballo di anelletti alla Siciliana il giorno prima e cuocerlo il giorno dopo.
  • Se non vi piacciono le melanzane, potete fare il timballo direttamente in teglia, senza rivestire lo stampo con le fette.
  • In alcune zone della Sicilia c’è chi usa mettere all’interno del Timballo: uova sode e pezzettini di salame.

PER LA RICETTA DELL’ARROSTO DI LONZA clicca QUI

SEGUIMI SU FACEBOOK

Lascia un Commento

Commenti

Precedente Come grigliare le melanzane senza la bistecchiera o griglie Successivo Cannolo scomposto alla ricotta in bicchiere - Ricetta Siciliana Anche Bimby

2 commenti su “Timballo di anelletti alla Siciliana con melanzane – Pasta al forno

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Timballo di anelletti alla Siciliana…

…o meglio alla mia maniera. E’ un piatto che nasce a Palermo ma che adesso si usa preparare in tutta la Sicilia. Ogni zona ha un suo metodo: chi mette la besciamella, chi l’uovo sodo, chi l’uovo crudo, chi usa il ragu’ senza piselli chi come me ce li mette…. Fatto sta che il risultato è sempre buono.

Per prima cosa preparo un ragu facendo soffriggere in poco olio un trito di cipolla, sedano, carota. Poi aggiungo il macinato di carne di vitello e sfumo con del Vinchef . Aggiungo la salsa di pomodoro, che prepariamo in casa, sale pepe e una fogliolina di alloro. Faccio cuocere almeno per un ora.

Tagliate a fette le melanzane e mettetele a perdere la loro acqua di vegetazione, spolverizzandole con del sale.

Dopo friggetele e mettetele a scolare:io uso una ciotola. Nel frattempo cuocete gli anelletti (tipico formato di pasta) e conditeli con il ragu’.

Dopo che il ragu’ sarà pronto  in una teglia fate uno strato di melanzane, poi uno di pasta e mettete sopra del:

  • prosciutto cotto;
  • formaggio filante;
  • melanzane fritte
  • formaggio grattugiato
  • un po’ di ragu’
Dopo completate con un’altro strato di pasta e uno di melanzane.

Cuocete per circa 30 minuti in forno. Servite.



Lascia un Commento

Commenti

Precedente Salsiccia e patate all'Aceto Balsamico Successivo Involtini di melenzane e spaghetti monoporzione

6 commenti su “Timballo di anelletti alla Siciliana…

  1. Eccoli qua l’anilletti o fuinu!!! Non potevano mancare mica!!! 🙂
    Noi, a Casteldaccia, non mettiamo le melanzane, però ci stanno benissimo!!! 🙂

    Grazie tante per la tua ricetta e ricorda che puoi partecipare anche con altre e anche al sottocontest con le foto di scorci della tua regione 😉

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.