Impasto pizza in teglia Bonci – Ricetta senza impasto

L’IMPASTO PIZZA IN TEGLIA BONCI è un impasto gustoso, perfetto preparare in casa una pizza al taglio morbida ma allo stesso tempo croccante.
Una ricetta facilissima, “SENZA IMPASTO”: cioè non vi serviranno attrezzi particolari per prepararla, ma potrete lavorare gli ingredienti anche solo con un cucchiaio. In meno di un minuto, il vostro impasto sarà pronto per la lievitazione in frigorifero, che durerà 24 ore. Una ricetta straordinaria, con solo 2 grammi di lievito di birra, ad alta idratazione. Infatti, l’impasto risulterà molto cremoso, diverso dai soliti impasti sodi, a cui siamo abituati. E’ proprio questa la caratteristica degli “Impasti con il metodo Bonci”, ideati da Gabriele Bonci, un noto chef e pizzaiolo Romano.
Se volete velocizzare i tempi di lievitazione, non perdetevi la mia ricetta per preparare in casa LA PIZZA IN TEGLIA VELOCE

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo1 Giorno 4 Ore
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni4 persone, una leccarda forno
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gFarina 0 (o tipo 1)
  • 390 mlAcqua
  • 3 gLievito di birra fresco
  • 2 cucchiaiOlio di oliva
  • 2 cucchiainiSale

Preparazione

  1. Per preparare L’IMPASTO PIZZA IN TEGLIA BONCI iniziate sciogliendo il lievito di birra nell’acqua a temperatura ambiente.

  2. Versate in una ciotola, la farina e al centro aggiungete: l’olio e l’acqua con il lievito.

    Iniziate a mescolare, con un cucchiaio e dopo unite il sale. Lavorate fino a far amalgamare tutti gli ingredienti.

    Potete effettuare questo procedimento a mano, oppure con una planetaria o il Bimby ( 3 m/spiga).

  3. Quando l’IMPASTO PIZZA IN TEGLIA BONCI è amalgamato, versatelo in una ciotola capiente, oliata. Non vi preoccupate se risulta CREMOSO è normale. E’ un impasto ad alta idratazione, quindi è giusto che sia in questo modo.

  4. Fatelo riposare per 15 minuti a temperatura ambiente, dopo chiudete il contenitore, con un coperchio o della pellicola trasparente, e trasferitelo in frigorifero per 24 h.

    N.B C’è chi preferisce fare delle pieghe all’impasto, aiutandosi con della semola, ma dopo vari esperimenti in merito, ho notato che non cambia di molto il risultato. Quindi preferisco procedere direttamente con la lievitazione in frigo.

  5. Il giorno dopo, riprendete l’impasto dal frigorifero e versatelo dentro una leccarda da forno, precedentemente ben oliata con abbondante olio di oliva.

  6. Sistemate l’IMPASTO PIZZA IN TEGLIA BONCI fino a coprire l’intera superficie della teglia, aiutatevi con le mani oliate. Al termine, fatelo lievitare, fino al raddoppio, in forno spento con lucina accesa. Ci vorranno circa 3 ore.

  7. Trascorso il tempo di lievitazione, condite delicatamente la superficie della pizza con della passata di pomodoro, insaporita con: olio, sale e origano. Dopo aggiungete gli ingredienti che vi piacciono ( tranne il formaggio) e procedete alla pre-cottura, in forno caldo a 250°-300° per circa 15 minuti. La vostra pizza deve gonfiarsi e diventare leggermente dorata.

    Dopo, sfornatela aggiungete il formaggio( o altri ingredienti a piacere) e completate la cottura, facendola di nuovo cuocere a 250° fino a completa doratura. Deve diventare croccante sulla base e morbida e dorata in superficie. Sfornate e servite.

SEGUIMI:

SEGUIMI SU FACEBOOK e INSTAGRAM e ISCRIVITI ALLE MIE NOTIFICHE per ricevere la ricetta del giorno Gratis!

 vuoi ricevere le mie ricette su FACEBOOK iscriviti alla mia NEWSLETTER QUI ma ricordati ogni giorno di cliccare su “RICHIEDI CONTENUTO DEL GIORNO” per ricevere la ricetta.

4,2 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.