Impasto per la Rosticceria Siciliana – Anche Bimby

L’ Impasto per la Rosticceria Siciliana è una ricetta molto versatile, adatta per realizzare le Focacce o i rustici tipici, in vendita nelle rosticcerie della Sicilia. Con questa pasta, potrete preparare focacce, pizzette, calzoni, ” Pitoni”, rolle con i wurstel, cartocci... Un impasto morbido che potrete farcire con gli ingredienti che più vi piacciono, oppure, stenderlo per preparare la classica Focaccia alta, che normalmente, viene venduta in tranci.  Conosciuti anche con il nome di ” Pezzi”,  i Rustici Siciliani, con questa ricetta, potranno essere fritti o cotti al forno. Preparazione con e senza Bimby.

  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:5 minuti
  • Porzioni:6 persone
  • Costo:Basso

Ingredienti

IMPASTO ROSTICCERIA SICILIANA

  • 1 kg Farina 00
  • 30 g Zucchero
  • 20 g Sale
  • 100 g Strutto
  • 50 g Lievito di birra fresco (ma potrete usarne anche 25 gr)
  • 400-500 ml Acqua

Preparazione

  1. METODO TRADIZIONALE:

    Versate in una planetaria o in una ciotola la farina. Al centro, formate un incavo e in questo mettete: lo strutto a pezzettini.

    A parte, in una ciotola, sciogliete in 400 gr di acqua il lievito di birra e lo zucchero. (potrebbe servire più acqua, in base al tipo di farina utilizzata, nell’eventualità aggiungetene ancora)

    Versate il liquido ottenuto nella farina ed iniziate ad impastare.

    Dopo qualche istante, aggiungete anche il sale e continuate a lavorare l’impasto per la Rosticceria Siciliana, fino ad ottenere un panetto morbido ed asciutto.

    Al termine, trasferite l’impasto per la Rosticceria Siciliana in un contenitore unto d’olio e fatelo lievitare fino al raddoppio.

     SCOPRI IL TRUCCHETTO SULLA LIEVITAZIONE PERFETTA

    Dopo la lievitazione, potrete utilizzare la pasta per preparare delle: pizzette, Focacce, Calzoni o Pitoni Messinesi,  rustici da farcire, cotti al forno o fritti.

  2. CON IL BIMBY:

    Versate nel boccale del Bimby l’acqua, il lievito di birra e lo zucchero e fateli sciogliere a 37° per 20 secondi a velocità 2.

    Adesso, aprite il boccale, versate lo strutto, la farina ed il sale. Impastate 2 minuti velocità Spiga. ( Mi raccomando con la dose intera, impastate solo con il Tm5, per tutti gli altri modelli, fate metà dose). Dovrete ottenere un impasto asciutto e morbido, se non fosse così aggiungete ancora un pochino di acqua. Questo può dipendere dal tipo di farina utilizzato.

    Al termine, trasferite l’impasto per la Rosticceria Siciliana in un contenitore unto d’olio e fatelo lievitare fino al raddoppio.

    Dopo la lievitazione, potrete utilizzare la pasta per preparare delle: pizzette, Focacce, Calzoni o Pitoni Messinesi rustici da farcire, cotti al forno o fritti.

I miei consigli:

Potete sostituire lo strutto con la stessa quantità di burro. Questo impasto è migliore per essere cotto al forno.

Per la ricetta DEGLI ARANCINI SICILIANI clicca QUI

Per altre RICETTE SICILIANE dolci e salate CLICCA QUI

Lascia un Commento

Commenti

Precedente Insalata di Riso venere con zucchine e Philadelphia Successivo Torta di albicocche e yogurt - Anche Bimby e Video ricetta

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.