Crema alla ricotta per rotoli, torte e dessert – Anche Bimby

La crema alla ricotta è un crema vellutata e dolce, perfetta per farcire torte, bignè, rotoli, oppure, semplicemente da gustare come dessert al cucchiaio, magari, accompagnandola con della frutta fresca. E’ una crema Siciliana, saporita a base di ricotta, zucchero e panna montata. Volendo, si può rendere ancora più golosa, arricchendola con delle gocce di cioccolato. Ottima, anche se non tradizionale, per farcire i cannoli siciliani. Preparazione con e senza Bimby.

  • Difficoltà:Molto Bassa
  • Preparazione:5 minuti
  • Porzioni:500 gr
  • Costo:Molto Basso

Ingredienti

  • 250 g Ricotta di pecora (di ottima qualità)
  • 250 g Zucchero a velo
  • 1 bustina Vanillina (o una goccia di estratto di vaniglia)
  • 250 ml Panna fresca liquida

Preparazione

METODO TRADIZIONALE

    1. Fate sgocciolare la ricotta, meglio se del giorno prima. In questo modo sarà più asciutta. Setacciatela con un colino e versatela in una ciotola. Mescolatela qualche istante, fino a renderla cremosa e senza grumi.
    2. Dopo, aggiungete lo zucchero a velo e la vanillina. Mescolate fino ad amalgamare tutti gli ingredienti. Dovete ottenere una crema vellutata.
    3. A parte, in un’altra ciotola, montate la panna. Dopo, unitela al composto a base di ricotta e amalgamate con un cucchiaio, con movimenti dal basso verso l’alto, facendo attenzione a non far smontare il composto.
    4. Conservate la crema alla ricotta in frigo, fino al momento di utilizzarla. Se volete potete arricchirla con delle gocce di cioccolato.

CON IL BIMBY

    1. Fate sgocciolare la ricotta, meglio se del giorno prima. In questo modo sarà più asciutta. Versatela nel boccale del vostro Bimby e lavoratela per 10 secondi a velocità 3. Dovrà diventare una crema liscia, senza grumi.
    2. Dopo, unite lo zucchero al velo e la vaniglia. Mescolate 5 secondi circa a velocità 4. Dovete ottenere una crema omogenea.
    3. A parte, montate la panna e poi versate, in questa, la crema alla ricotta preparata. Amalgamate con un cucchiaio, con movimenti dal basso verso l’alto, facendo attenzione a non far smontare il composto.
    4. Conservate la crema alla ricotta in frigo, fino al momento di utilizzarla. Se volete potete arricchirla con delle gocce di cioccolato.

I MIEI CONSIGLI

Lascia un Commento

Commenti

Precedente Pizza Toast - Piatto sfizioso, con pancarrè, cotta al forno in 10 minuti Successivo Come fare lo zucchero colorato, anche a velo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.