Cannoli Siciliani alla ricotta – Anche Bimby

I CANNOLI SICILIANI ALLA RICOTTA sono dei dolci fritti, tipici della Sicilia, conosciuti, ormai, in tutto il mondo. Sono formati da un involucro di cialda croccante,  farcito di una golosa crema a base di ricotta e gocce di cioccolato. Le estremità, invece, vengono arricchite di noccioline tritate, pistacchi, ciliegie o arance candite. Anticamente, la pasta della scorza, veniva cotta intorno a delle canne di fiume, adesso, sono sostituite con dei cilindri di metallo, molto facili da trovare in tutti i casalinghi. Il loro nome, deriva dalla loro forma, infatti ricordano un “tubo dell’acqua” che nel dialetto Siciliano si chiama, appunto, Cannolo. Ricetta e procedimento con e senza Bimby, sia della crema che dell’impasto delle scorze.

  • Difficoltà:
    Media
  • Preparazione:
    20 minuti
  • Cottura:
    15 minuti
  • Porzioni:
    7 cannoli grandi
  • Costo:
    Molto Basso

Ingredienti

Per le scorze dei cannoli:

  • 400 g Farina 00
  • 40 g Strutto
  • 40 g Zucchero
  • 20 g Marsala
  • circa 60 g Vino bianco (o acqua, o aceto)
  • 8 g Cacao amaro in polvere
  • 1 pizzico Vaniglia
  • 5 g Sale
  • 1 albume (per spennellare)

Per la crema di ricotta:

  • 500 g Ricotta di pecora (di ottima qualità)
  • 80-100 g Zucchero a velo
  • 2 cucchiaini Marsala
  • 2 cucchiai Gocce di cioccolato

Per la decorazione:

  • q.b. Zucchero a velo
  • q.b. Pistacchi tritati (a scelta)
  • q.b. Scorza d’arancia (candita, a scelta)
  • q.b. nocciole tritate (a scelta)
  • q.b. Ciliegie candite (a scelta)

Preparazione

PREPARATE LA CREMA ALLA RICOTTA LA SERA PRIMA:

  1. METODO TRADIZIONALE:

    Vi consiglio di preparare la crema alla ricotta la sera prima, ho notato che facendola riposare, verrà più soda e cremosa. Ma se non avete tempo, potete farla sul momento.

    Fate scolare la ricotta e poi setacciatela con un colino dai fori larghi.

    Al termine mescolatela con lo zucchero a velo e il marsala,  fino ad ottenere un impasto liscio. Aggiungete le gocce di cioccolato. Coprite la crema alla ricotta Siciliana con la pellicola e conservatela in frigorifero.

    NEL BIMBY:

    Vi consiglio di preparare la crema alla ricotta la sera prima, ho notato che facendola riposare, verrà più soda e cremosa. Ma se non avete tempo, potete farla sul momento.

    Prima di procedere, fate scolare la ricotta. Dopo, versatela nel boccale, insieme, allo zucchero al velo e al marsala. Lavoratela a vel. 4 per circa 30 secondi. Dovrà diventare liscia ed omogenea.
    Dopo, unite le gocce di cioccolato e mescolate a vel.2 / antiorario  per circa 10 secondi. Al termine, versatela in una ciotola, copritela con un coperchio e conservatela in frigorifero.

ADESSO, PREPARATE LE SCORZE DEI CANNOLI:

  1. METODO TRADIZIONALE:

    Versate in una ciotola: la farina, lo zucchero, il cacao amaro in polvere e la vaniglia. Al centro inserite: lo strutto, il marsala, il vino e il sale. Impastate fino a formare un panetto liscio ed omogeneo.

    CON IL BIMBY:

    Versate nel boccale del Bimby: la farina, lo zucchero, il cacao amaro in polvere e la vaniglia, lo strutto, il marsala, il vino e il sale. Impastate per 1 minuto / vel Spiga, dovrete formare un panetto liscio ed omogeneo.

CONTINUZIONE:

  1. Adesso, che l’impasto per le cialde è pronto, stendetelo con l’aiuto di un matterello, in una sfoglia spessa circa mezzo cm.  Tagliate dei rombi grandi circa 13 cm e poi, attorcigliate ogni pezzo di pasta su dei cilindri di legno o di alluminio ( ricordatevi di spennellare i tubi con dell’olio o dello strutto). Incollate le due punte, nella parte superiore del cannolo, con un albume. Pressate bene.

  2. Friggete i cannoli Siciliani in abbondante olio di semi bollente ( in realtà è meglio fare metà olio di arachide e metà di strutto). Fate cuocere da entrambi i lati, fino a doratura. Al termine fateli asciugare su carta assorbente ed eliminate il tubo centrale dopo circa 15 minuti dalla fine della cottura.

  3. Prima di servire i cannoli ( massimo 1-2 ore prima, altrimenti diventano molli) farcite le scorze dei cannoli siciliani con la crema di ricotta, preparata in precedenza. Potete aiutarvi con una sacca a poche senza beccuccio, oppure, con un semplice cucchiaio.

  4. Passate le due estremità dei Cannoli Siciliani alla ricotta, in una ciotola con la frutta secca o candita, scelta. Spolverate con dello zucchero al velo.

  5. Servite i Cannoli Siciliani alla ricotta subito, oppure conservateli in frigorifero.

I miei consigli:

  • Potete farcire le Scorze dei cannoli anche con della CREMA PASTICCERA  classica o al cioccolato.
  • Potete variare la grandezza della scorza dei Cannoli in base ai vostri gusti. Qui, in Sicilia, si possono trovare sia le classiche dimensioni grandi o quelle mignon.
  • Per poter riempire i cannoli con la crema di ricotta, in anticipo, vi consiglio di spennellare l’interno della scorza con del cioccolato fuso.
  • Potete utilizzare anche le scorze dei cannoli, già pronte.

PER ALTRE RICETTE SICILIANE clicca QUI

SEGUIMI SU FACEBOOK

 

 

Lascia un Commento

Commenti

Precedente Pasta e broccoli alla Siciliana - Pinoli e mollica tostata Successivo Lasagne con zucca speck e noci

Lascia un commento

*