Come spellare i pomodori nel microonde in 1 minuto – Metodo velocissimo

COME SPELLARE I POMODORI NEL MICROONDE IN

1 MINUTO

Oggi vi spiego un trucchetto veloce di cottura per pelare facilmente e in poco tempo i pomodori freschi.

I pomodori freschi sono la base di molte preparazioni in cucina, ma prima di utilizzarli dobbiamo togliere la pelle che li ricopre. Normalmente, per spellarli si devono cuocere in acqua bollente, per qualche secondo. Ma con questo trucchetto, impiegherete solo 1 minuto e non dovrete lessarli prima.

Il segreto è la cottura nel MICROONDE

Quindi, Come spellare i pomodori nel microonde? E’ semplicissimo:

  1. Per prima cosa, lavate i pomodori sotto l’acqua corrente. Eliminate il picciolo.
  2. Con l’aiuto di un coltellino, praticate una piccola incisione, a forma di croce sulla parte superiore di ogni pomodoro.
  3. Sistemate i pomodori sul vassoio del vostro microonde, con il taglio rivolto verso l’alto.
  4. Azionate il microonde per 1 minuto a 650 watt. Se il pomodoro è piccolo, diminuite il tempo di cottura. Fate la prova su un solo pezzo per regolarvi con i tempi.
  5. Al termine, fate intiepidire pochi secondi i pomodori e con un coltellino iniziate a pelarli, tirando la pellicina dalla parte del taglio, fatto in precedenza. Come per magia, la pelle si staccherà, senza fatica, dalla polpa del pomodoro.
  6. Vi raccomando di eliminare la pelle quando ancora il pomodoro è caldo, altrimenti dopo sarà quasi impossibile farlo.

Spero che questo trucchetto per capire Come spellare i pomodori velocemente e senza fatica vi sia stato utile e che possa servirvi in futuro per preparare ottimi sughi di pomodoro fresco o conserve.

Non perderti la mia ricetta degli SPAGHETTI ALLA PICCHIO PACCHIO un’ottima ricetta Siciliana. Clicca QUI

Per altri TRUCCHETTI PER LA CASA E LA CUCINA clicca QUI

SEGUIMI SU FACEBOOK

 

Lascia un Commento

Commenti

Precedente Melanzane e peperoni in agrodolce - Cotti in padella Successivo Cordon bleu di zucchine - Fritti o cotti al forno - Anche senza uova

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.