Carpaccio di polpo – Antipasto o secondo piatto di pesce

Il Carpaccio di polpo è un secondo piatto o un antipasto a base di pesce, molto leggero. Gustoso e raffinato allo stesso tempo, è perfetto anche per le cene più sofisticate. Io, solitamente, lo preparo per Natale o Capodanno. Piace sempre molto a tutti, anche ai palati più esigenti. Un piatto da preparare in anticipo, perfetto per chi ha poco tempo. Il polpo viene prima lessato in acqua con aromi e poi pressato dentro uno stampo cilindrico, comunemente viene utilizzata una bottiglia di plastica. Successivamente viene tagliato a fette e condito con olio, limone e prezzemolo.

CARPACCIO DI POLPO

carpaccio di polpo antipasto o secondo piatto di pesce per le Feste di natale o capodanno

INGREDIENTI per 6 persone ( come antipasto) altrimenti per 3 persone ( come secondo piatto) per IL CARPACCIO DI POLPO:

  • 1 polpo di 1 Kg circa
  • 1 carota
  • 2 grani di pepe nero
  • 1 foglia di alloro
  • 2 grani di ginepro
  • 1 cipolla piccola
  • una piccola costa di sedano
  • sale q.b
  • 1 bottiglietta di plastica o una bottiglia grande
    Per il condimento ( citronette):
  • il succo di 1 limone
  • un piccolo mazzetto di prezzemolo
  • sale q.b
  • olio d’oliva q.b
  • 1 spicchio di aglio
  • un pz di sale

PREPARAZIONE:

  1. Lavate il polpo sotto l’acqua corrente cercando di eliminare eventuali impurità nei tentacoli.
  2. Eliminate gli occhi e il dente, praticando un incisione.
  3. Adesso, con l’aiuto di un batticarne, battete leggermente la carne dei tentacoli. In questo modo, se state utilizzando un pesce fresco, intenerirete le carni. Invece, se state utilizzando un polpo congelato, potete saltare questo passaggio, perchè il freddo distenderà automaticamente le fibre della carne.
  4. Riempite una pentola con dell’acqua e versate in questa gli aromi: carota sbucciata, pepe e ginepro in grani, sale, l’alloro, la cipolla sbucciata e a spicchi e il sedano. Portatela a bollore.
  5. Adesso, immergete ed estraete i tentacoli del polpo, nell’acqua bollente per circa 4 volte. Con questo passaggio farete arricciare i tentacoli. Dopo, immergetelo completamente e lessatelo per circa 60 minuti. Calcolate che i tempi di cottura di un polpo sono di un’ora per ogni Kg di pesce.
  6. Quando il polpo sarà cotto, quindi sarà diventato morbido infilzandolo con una forchetta, scolatelo e tagliate i tentacoli e la testa.
  7. Tagliate la parte superiore di una bottiglia di plastica. Praticate dei buchi nella parte inferiore della base.
  8. Inserite in questa i pezzi di polpo. Pressate bene il pesce, aiutandovi con un bicchiere. In questo modo, dai fori nella bottiglia, uscirà il liquido del pesce. carpaccio-di-polpo-in-bottiglia-antipasto-natale-capodanno
  9. Sigillate la bottiglia con della pellicola trasparente. Pressate bene. Fate riposare il carpaccio di polpo in frigorifero per almeno 24 ore.
  10. Il giorno dopo, togliete il carpaccio di polpo dalla bottiglia e tagliatelo a fette sottili con l’aiuto di un’affettatrice.
  11. Disponete le fette di carpaccio di polpo su un vassoio e irroratele con una citronette preparata mescolando insieme: il succo di un limone, un pizzico di sale, olio d’oliva, prezzemolo ed aglio tritati.
  12. Servite il carpaccio di polpo subito, oppure, conservatelo in frigorifero.

ricetta-carpaccio-di-polpo-antipasto-di-natale-o-cenone-capodanno

PER ALTRE RICETTE PER LE FESTE

CLICCA qui

SEGUIMI SU FACEBOOK

 

Lascia un Commento

Commenti

Precedente Cestini di pane al pomodoro - Antipasto facile Successivo Cestini di brisè al prosciutto - Anche Bimby

Lascia un commento

*