Crea sito

Pasta al forno con zucchine e prosciutto cotto

La Pasta al forno con zucchine e prosciutto cotto è un primo piatto squisito, cremoso con tanta besciamella, perfetto per i pranzi della domenica e non solo.

Si può accendere il forno nonostante il caldo per preparare questa golosissima pasta? Si si può fare, anche perché servono pochi minuti giusto per gratinare e ottenere quella crosticina che fa gola a tutti. Insomma per il risultato finale ne vale la pena, ma comunque se non siete così temerari da accendere il forno non vi preoccupate, questa pasta con un ricco condimento di zucchine, besciamella e prosciutto cotto è ottima anche senza il passaggio in forno. 

Una pasta al forno in bianco semplicissima da preparare: abbiamo infatti condito le tagliatelle con zucchine saltate in padella, listarelle di prosciutto cotto, besciamella fatta in casa, mozzarella filante e abbondante parmigiano grattugiato. Subito in forno e beh, potete già pregustare il profumo e la bontà della pasta al forno con zucchine, un piatto perfetto per i pranzi in famiglia o per stupire gli amici.

Pasta al forno con zucchine e prosciutto cotto
  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4-6 persone
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • 350 g Tagliatelle all'uovo
  • 5 Zucchine
  • 200 g Prosciutto cotto
  • 150 g Mozzarella
  • 100 g Parmigiano reggiano
  • 1 Cipolle
  • 2 cucchiai Olio extravergine d'oliva
  • Sale
  • Pepe

Per la besciamella

  • 500 ml Latte
  • 25 g Burro
  • 25 g Farina
  • q.b. Noce moscata
  • Sale
  • Pepe

Preparazione

  1. Pasta al forno con zucchine e prosciutto cotto

    Preparate la Pasta al forno con zucchine e prosciutto cotto innanzitutto partendo dalla preparazione della besciamella: sciogliete il burro a fuoco basso in un pentolino.

  2. Unite la farina e mescolate con una frusta, lasciando cuocere per qualche minuto.

  3. In un pentolino a parte riscaldate il latte con la noce moscata, il sale e il pepe e versatelo a filo sul composto di burro e farina, continuando a mescolare in modo che non si formino grumi.

  4. Lasciate cuocere la besciamella finché si addenserà sempre continuando a mescolare. Una volta pronta trasferitela in una ciotola e copritela con della pellicola trasparente.

  5. Nel frattempo lavate, spuntate le zucchine e tagliatele a striscioline.

  6. Sbucciate la cipolla, affettatela sottilmente e soffriggetela per un paio di minuti in una padella antiaderente con l’olio; poi unite le zucchine e lasciatele cuocere per un paio di minuti.

  7. Regolate di sale e pepe, bagnate con mezzo bicchiere d’acqua e lasciate cuocere per una decina di minuti a fuoco dolce fin quando le zucchine saranno tenere ma ancora croccanti.

  8. Cuocete le tagliatelle in abbondante acqua bollente salata, scolatele al dente e conditele con le zucchine, la besciamella, il parmigiano grattugiato e il prosciutto cotto tagliato a listarelle.

  9. Versate metà della pasta in una pirofila da forno e mettete al centro dadini di mozzarella ben scolata.

  10. Completate con la pasta rimasta e livellatela uniformemente in superficie. Cuocete nel forno già caldo a 200° per circa 10-15 minuti o comunque finché si sarà ben gratinata in superficie.

  11. Sfornate la Pasta al forno con zucchine e prosciutto cotto, lasciatela intiepidire qualche minuto e poi servitela.

  12. Pasta al forno con zucchine e prosciutto cotto

Simo e Cicci consigliano

  • Potete conservare la Pasta al forno con zucchine e prosciutto cotto in frigo per 2-3 giorni chiusa in un contenitore ermetico. Potete anche prepararla in anticipo (ad esempio la sera prima) e conservarla in frigo fino al momento della cottura.
  • Per una versione vegetariana basterà omettere il prosciutto cotto e il parmigiano.
  • Per il formato di pasta potete scegliere, oltre alle tagliatelle, fettuccine, linguine o tanti altri formati di pasta corta come fusilli, rigatoni, trofie, farfalle, ecc.

Da provare anche:

TORNA ALLA HOME PAGE

Per non perdere nessuna ricetta seguici sulla nostra pagina Facebook cliccando mi piace QUI o sulla pagina Instagram cliccando “segui” QUI.

 

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.