La storia del gelato

La storia del gelato è veramente lunga e si perde nella notte dei tempi.

Il gelato artigianale è senza ombra di dubbio il dolce italiano più amato al mondo e intorno alla sua nascita e storia si sono tramandati nel tempo tanti racconti. Non è affatto semplice rintracciare chi per primo ha pensato di conservare il latte congelandolo.

Le prime leggende sull’origine del gelato le troviamo nella Bibbia, in cui si narra che Isacco era solito porgere al padre Abramo una bevanda ghiacciata a base di latte di capra e neve per aiutarlo a combattere il caldo.

Gli antichi romani gustavano macedonie e dolci a base di frutta preparati con miele e neve e gli stessi greci, già nel 500 a.C. amavano realizzare bevande rinfrescanti con miele, limone e succo di melograno mescolati con neve o ghiaccio. Questa è un’usanza che è arrivata fino a noi, le nonne narrano spesso che il gelato per loro, quando erano bambine, era semplicemente un bicchiere di neve in cui veniva aggiunto un poco di mosto di vino cotto. Qui a Modena si utilizzava la Saba, il mostro di uva cotto il cui volume si è ridotto ad un terzo e che viene utilizzato in tanti dolci della tradizione.

L’abitudine di congelare e refrigerare la frutta, il latte e altri alimenti caseari per poterli conservare sembra avere origine in Cina. Qui nel lontano 2000 a.C. veniva preparato un composto a base di latte di riso e riso cotto con spezie che veniva riposto nella neve per solidificarsi. Successivamente, durante il Medioevo, si iniziarono a produrre anche de dolci freddi a base di latte e succhi ghiacciati, che vennero portati in Europa da Marco Polo intorno al Trecento.

Le prime apparizioni in Italia di bevande o dolci ghiacciati simili al gelato le possiamo trovare in Sicilia e furono frutto della dominazione araba avvenuta nel IX secolo. Queste popolazioni erano solite consumare delle bevande fredde chiamate sherbet, che si caratterizzavano per l’uso di succhi di frutta distillati al gusto di limone, arancia, melograno, ciliegia e tamarindi. Gli arabi di Sicilia utilizzavano la neve dell’Etna e addolcivano queste bevande con il succo della canna da zucchero importata dalla Persia.

Secondo la ricostruzione dell’Istituto del Gelato Italiano, l’invenzione del gelato artigianale è fortemente legata al nostro territorio e alla cucina italiana e per assistere alla sua nascita bisogna aspettare l’età Rinascimentale e il Cinquecento.

Il gelato è stato inventato in Italia dall’architetto Bernardo Buontalenti alla corte di Caterina de’ Medici a Firenze. Nel 1565 fu il primo a rivendicare l’invenzione dal momento che già allora utilizzava ingredienti che vengono utilizzati tutt’ora.

Un secondo momento importantissimo per la storia del gelato artigianale avvenne nel 1686, quando il cuoco siciliano Francesco Procopio dei Coltelli diede vita alla prima miscela perfetta per produrre e confezionare il gelato. Forte di questa scoperta e il curioso macchinario per la lavorazione dei sorbetti ghiacciati regalatagli dal nonno, l’intraprendente gelataio si trasferì a Parigi alla corte del re Sole, dove ebbe modo di aprire lo storico Cafè Procope e di far conoscere il gelato moderno in tutta la Francia e in Europa.

la storia del gelato

Proseguendo il nostro viaggio alla scoperta della storia del gelato artigianale abbiamo una svolta nella sua produzione avvenne negli Stati Uniti, dove una donna di nome Nancy Johnson inventò e brevettò, nel settembre del 1843, la prima gelatiera a manovella. Si trattava di un mastello riempito di sale e ghiaccio in cui era inserito un altro mastello in cui veniva introdotto il composto per fare il gelato.

A questa macchina a manovella venne poi aggiunto un motore che portò alla fabbricazione delle prime sorbettiere a spatolazione automatica all’inizio del Novecento. Ovviamente durante lo scorso secolo sono stati fatti passi da gigante nella fabbricazione delle macchine da gelato, ma non così grandi come possiamo immaginare. Le macchine a pozzetto e le macchine verticali disponibili adesso si basano comunque sul funzionamento delle prime macchine artigianali del secolo scorso.

Vi lascio il racconto del progetto che ho seguito lo scorso anno insieme ad alcuni soci di Aifb. Per chi, come me , è appassionato di gelato è veramente un bel racconto.

gelato allo yogurt e banana

Gelato allo yogurt e banana

Cosa c’è di più goloso di un fresco gelato allo yogurt e banana, da gustare comodamente grazie allo stecchino di legno? Nulla…L’idea mi è venuta pensando alla passione che le mie ragazze hanno per lo yogurt arricchito con la frutta fresca. Ho pensato quindi di trasformare questa sanissima merenda in uno snack fresco, adatto alla […]

Continua
gelato al timo

Gelato al timo con composta di fichi

Share: Il gelato al timo con composta di fichi è la ricetta con cui partecipo al progetto di Aifb – Associazione italiana Foodblogger, “Il Viaggio dei Sapori”, che coinvolge i soci nella scoperta e nell’abbinamento di sapori e ingredienti nuovi. Dell’ambizioso progetto ve ne avevo già parlato i mesi scorsi, eventualmente vi lascio il link […]

Continua
Gelato vegano al cioccolato

Gelato vegano al cioccolato

Preparare il gelato vegano al cioccolato è veramente semplicissimo. La base di banana congelata è perfetta, cremosa al punto giusto e soprattutto è dolce in modo naturale. E’ quindi una ricetta naturalmente senza glutine e senza lattosio, perfetta per chi ne è intollerante e per chi segue un regime alimentare vegano.Ci sono solo tre ingredienti, […]

Continua

Bocconcini al salmone e gelato al peperone

Bocconcini al salmone e gelato gastronomico al peperone

Continua
Gelato al melone con crumble di Prosciutto di Modena DOP

Gelato al melone con crumble di Prosciutto di Modena DOP

Gelato al melone con crumble di Prosciutto di Modena dop

Continua
Gelato allo zafferano con croccante alle mandorle

Gelato allo zafferano con croccante alle mandorle

Share: Preparare il gelato in casa mi ha sempre stuzzicato, però non ho avuto mai il coraggio di farlo. Mia sorella ha acquistato tempo fa una gelatiera, e in occasione del Contest #CucinaconZaffy, ho pensato di sfruttare questo suo acquisto e di cimentarmi nella preparazione del gelato allo zafferano con croccante alle mandorle. Però di […]

Continua
gelato al Parmigiano Reggiano

Gelato al Parmigiano Reggiano

Share: Il gelato al Parmigiano Reggiano accompagnato con pere al vino rosso e Aceto Balsamico Tradizionale di Modena dop, è un antipasto perfetto. Si sa che le pere sposano perfettamente il gusto sapido del Parmigiano Reggiano, con la loro dolcezza e con il loro profumo. Ho voluto dare un sapore in più cuocendo brevemente le […]

Continua

Gelato con nocino tradizionale di Modena

Share: Trovo che il gelato con il nocino tradizionale di Modena sia il modo più goloso per gustare questo ottimo digestivo. Se avete voglia di prepararlo con le vostre mani potete seguire la ricetta cliccando qui. Solitamente lo si gusta a fine pasto, in un piccolo bicchierino; ma per fare qualcosa di diverso e soprattutto […]

Continua
Ghiacciolo alla menta e lime

Ghiacciolo alla menta e lime

Share: In piena stagione estiva, cosa c’è di meglio di un freschissimo ghiacciolo alla menta e lime? Nulla, è un intervallo fresco e dissetante, perfetto per la merenda. In versione mini non ci fa neanche venire i sensi di colpa. Il sapore leggermente amaro del lime rende questi ghiaccioli non troppo dolci, in questo modo […]

Continua
Ghiaccioli allo yogurt e lamponi

Ghiaccioli allo yogurt e lamponi

I ghiaccioli allo yogurt e lamponi, per il Club del 27, sono stati la mia scelta tra i tantissimi popsicles proposti dalla redazione questo mese. La quantità di ghiaccioli tra cui scegliere mi ha mandato un po’ in crisi, uno più bello e goloso dell’altro. Ma si fa talmente presto a confezionarli che si possono […]

Continua

Pubblicato da Ferri Micaela

Chimico con la passione della cucina! Vi porto in giro per il mondo e vi faccio conoscere le mie ricette.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.