Crea sito

Gelato al Parmigiano Reggiano

Il gelato al Parmigiano Reggiano accompagnato con pere al vino rosso e Aceto Balsamico Tradizionale di Modena dop, è un antipasto perfetto. Si sa che le pere sposano perfettamente il gusto sapido del Parmigiano Reggiano, con la loro dolcezza e con il loro profumo. Ho voluto dare un sapore in più cuocendo brevemente le pere con il vino rosso, e quale vino migliore se non il Lambrusco di Sorbara che ogni anno imbottigliamo. Alcune gocce di ABTM dop hanno completato l’opera.

gelato al Parmigiano Reggiano

Ingredienti (per 4 persone)
150 g di Parmigiano Reggiano 24 mesi
250 ml di panna fresca
1 pera Williams
2 fette di pane in cassetta
1 cucchiaio di zucchero semolato
1/2 bicchiere di vino rosso
2 cucchiai di acqua
Aceto Balsamico Tradizionale di Modena dop

Preparazione
Grattugiate il Parmigiano Reggiano e mettetelo in una ciotola o un pentolino di acciaio. Unite lentamente la panna fresca e mescolate.
Cuocete alcuni minuti a bagnomaria, sempre mescolando, fino ad ottenere una crema liscia e abbastanza consistente. Filtrate il composto, in modo da eliminare eventuali pezzetti di formaggio che non si sono perfettamente sciolti.
Raccogliete la crema in una ciotola e mettetela in frigorifero per almeno 12 ore.
Sbucciate la pera e dividetela a spicchi. Eliminate il torsolo centrale e tagliatela a fettine alte circa 5 mm. Cuocetele brevemente in un pentolino con lo zucchero, l’acqua e il vino. Scolatele e lasciatele raffreddare. Riponetele in frigorifero fino al momento di utilizzarle.
Al momento di servire il gelato di Parmigiano Reggiamo, con l’aiuto di due cucchiai bagnati, formate delle palline e disponetele nel piatto. Decorate con alcuni spicchi di pera al vino rosso e guarnite con alcune gocce di Aceto Balsamico Tradizionale di Modena dop.
Tostate le fette di pane in cassetta e sistematele vicino al gelato.
Servite.

gelato al parmigiano reggiano ingredienti

Per parmigiano Reggiano Chef  #PRChef2015

badge

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.