Crea sito

A tavola con il Nobile

A Tavola con il Nobile è un appuntamento, oramai divenuto fisso, durante il fine settimana che precede il Bravìo delle Botti, a Montepulciano.
Quest’anno è caduto nelle giornate di sabato 20 e domenica 21 agosto.
A sfidarsi a colpi di ricette le otto contrade del paese, che hanno fatto scendere in gara le bravissime cuoche e le brigate di cucina.
Ho avuto la fortuna di essere invitata a far parte della giuria, insieme alla cara Anna Maria Pellegrino, presidente della Associazione Italiana Food Blogger-AIFB, Patrizia, Fabio e Giovanna soci AIFB come me e compagni di avventura. In giuria insieme a noi giornalisti ed esperti del mondo del cibo e per me è stato un vero onore partecipare.
Il concorso eno-gastronomico a Tavola con il Nobile è stato ideato nel 2003 dal giornalista RAI Bruno Gambacorta insieme al Consorzio del Vino Nobile di Montepulciano, per valorizzare i prodotti di questa splendida terra abbinati ed esaltati dal Vino Nobile di Montepulciano.
Il tema di questa edizione è stato “La selvaggina, secondi piatti”.
Sandro Capitani , conduttore della trasmissione Terra in onda su Radio Rai, è stato il nostro presidente di giuria ed ha sostituito lo storico organizzatore Bruno Gambacorta che, a causa di un piccolo incidente, non è potuto intervenire.
“Padrino” della manifestazione il giornalista Federico-Fede Quaranta, storica voce del programma radiofonico Decanter di Radio 2 che, con la sua grande simpatia e professionalità ci ha accompagnato lungo le contrade.
Il nostro compito è stato quello di valutare le ricette proposte dalle varie contrade in abbinamento al Vino Nobile di Montepulciano, valutando sia la ricetta ma anche giudicando quale etichetta proposta con il piatto la completava e la esaltava al meglio.
Questi sono i piatti che abbiamo avuto l’onore di assaggiare.
Contrada dei COLLAZZI – Quaglia fruttata (quaglie, guanciale di cinta senese, pinoli uva rossa, susine coscia di monaca)
Contrada di CAGNANO – Cinghiale travolto dalle cipolle (cinghiale, vino nobile, guanciale, cipolle rosse, Parmigiano)
Contrada di GRACCIANO – Fagianella al cocciaccio con sughetto di pomodoro e capperi (fagianella, pomodoro, capperi, pane abbrustolito)
Contrada LE COSTE – Spezzatino di lepre in umido (lepre, pancetta, pomodori, erbe aromatiche)
Contrada del POGGIOLO – Fagiano al caramello di vino Nobile e miele (fagiano, pepe verde, vino nobile, miele)
Contrada San Donato – Polpettine croccanti di capriolo (capriolo, maiale, guanciale, tartufo scorzone)
Contrada di TALOSA – Straccetti di fagiano fritti (fagiano, pane di mais, prosciutto, fegatini)
Contrada di VOLTAIA – Cinghiale sotto la Volta (cinghiale, ceci, uvetta, pinoli, vino nobile)

a tavola con il nobilea tavola con il nobile

 

 

 

 

 

 

 

Queste sono le etichette che sono state abbinate ai piatti.

Boscarelli 2013, Contucci-Pietra Rossa 2012, Crociani 2013, Fanetti 2012,Gattavecchi 2013, Godiolo 2012, Il Molinaccio-La spinosa 2013, La Ciarliana2013, Le Berne 2013, Le Bertille 2011, Poliziano 2013, Redi-Briareo 2011, Salcheto 2013, Santavenere 2013, Tiberini 2012, Valdipiatta 2013.

a tavola con il nobilea tavola con il nobile

 

 

 

 

 

 

 

Un compito ingrato e durissimo, ma qualcuno ha dovuto pur farlo!
Scherzi a parte tutte le contrade si sono dimostrate all’altezza della competizione, tutti i piatti, alcuni con qualche piccolo difetto, si sono sposati alla perfezione con il Vino Nobile di Montepulciano, ma una decisione doveva essere presa.
La Contrada che si è meritata il premio quest’anno è stata la Contrada di Collazzi con la sua “Quaglia fruttata”. La decisione della giuria è stata unanime, ha colpito tutti per la sua bontà, equilibrio e perfetto abbinamento al vino. I due vini che abbiamo scelto come miglior abbinamento sono stati il Salcheto 2013 e Gattavecchi 2013.

KFEU2286

La premiazione della ricetta vincitrice si è tenuta presso il Teatro Poliziano, un vero gioiello della città di Montepulciano. Durante la manifestazione si è anche scoperto il Panno del Bravìo, che è il premio per la contrada vincitrice del Bravìo delle Botti.

a tavola con il nobile

Il nostro bellissimo fine settimana all’insegna del Vino Nobile di Montepulciano si è concluso con una buonissima cena nella Contrada vincitrice.

Per la cronaca l’edizione 2016 del Bravìo delle Botti è stato vinto dalla Contrada di Voltaia.

Se volete conoscere tutta la storia del Bravìo delle Botti potete visitare il sito qui.

Pubblicato da Ferri Micaela

Chimico con la passione della cucina! Vi porto in giro per il mondo e vi faccio conoscere le mie ricette.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.