Crea sito

Ghiaccioli allo yogurt e lamponi

I ghiaccioli allo yogurt e lamponi, per il Club del 27, sono stati la mia scelta tra i tantissimi popsicles proposti dalla redazione questo mese. La quantità di ghiaccioli tra cui scegliere mi ha mandato un po’ in crisi, uno più bello e goloso dell’altro. Ma si fa talmente presto a confezionarli che si possono fare tutti, l’estate sarà lunga e calda (almeno lo speriamo!).
C’è un filo conduttore tra le ricette di questo mese, sono tutte confezionate per essere gustate tenendole in mano per lo stecco, e sono a base di frutta.
Io ho deciso di preparare i ghiaccioli allo yogurt e lamponi, il cui nome originale, tratto da Women’s Weekly Food, è Rasberry & yoghourt popsicles. Siamo soliti definire però questo tipo di gelato frozen yogurt, non ghiacciolo. In Italia il ghiacciolo è una preparazione a base di acqua e sciroppo aromatizzato.
Di fatto questa ricetta è un’ottima soluzione per la merenda pomeridiana, un goloso fine pasto o uno snack leggero per quando ci assale la voglia di dolce e non vogliamo sentirci troppo in colpa.
Per questa preparazione ho utilizzato uno yogurt di soia bianco alla vaniglia, in questo modo il ghiacciolo allo yogurt e lamponi è perfetto per chi è intollerante o allergico al latte.
Tutte le ricette del Club del 27 di questo mese le trovate sul sito di MTChallenge.
Una variante ricca, in questo caso preparata con panna e yogurt tradizionali è questo semifreddo ai mirtilli. Provatelo, ne rimarrete conquistati.

Ghiaccioli allo yogurt e lamponi
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo4 Ore
  • Porzioni9 piccoli ghiaccioli
  • CucinaInternazionale

Ingredienti per i ghiaccioli allo yogurt e lamponi

  • 250 gyogurt di soia
  • 150 glamponi
  • 1 cucchiaiomiele di acacia

Preparazione dei ghiaccioli allo yogurt e lamponi

  1. Lavate e asciugate delicatamente i lamponi e versateli nel bicchiere del frullatore ad immersione.

  2. Aggiungete lo yogurt di soia, oppure lo yogurt bianco che preferite, e versate anche il cucchiaio di miele di acacia.

  3. Azionate il frullatore ad immersione e frullate fino a ottenere un composto omogeneo.

    Versate il composto negli appositi stampini. Se non avete gli stampini da ghiacciolo, potete utilizzare anche dei piccoli bicchierini da caffè in plastica o gli stampini per le tartellette in cui infilerete il bastoncino di legno.

  4. Riponete i ghiaccioli allo yogurt e lamponi in congelatore per almeno 4 ore. Tutta la notte sarebbe ancor meglio.

    Al momento di servire attendete un minuto e sformate i ghiaccioli.

  5. Ghiaccioli allo yogurt e lamponi

VARIANTE DEI GHIACCIOLI ALLO YOGURT E LAMPONI

  1. Potete tagliate a pezzetti i lamponi e mescolarli allo yogurt e miele senza frullare il composto. In questo modo otterrete un grazioso ghiacciolo con i pezzetti rosa intenso.

    Barrette frozen yogurt

    Versate lo yogurt precedentemente dolcificato con il miele in un contenitore rettangolare. Aggiungete la frutta a pezzetti e congelate per almeno 4 ore. Al momento di servire tagliate il dolce in barrette rettangolari.

Seguimi anche sui social

la mia pagina Facebook     il mio profilo Instagram       la mia pagina Pinterest

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Ferri Micaela

Chimico con la passione della cucina! Vi porto in giro per il mondo e vi faccio conoscere le mie ricette.

12 Risposte a “Ghiaccioli allo yogurt e lamponi”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.