Crea sito

RISOTTO PRIMAVERA CON PESTO DI ASPARAGI E SCORZETTE DI LIMONE

Abbiamo tutti un po’ voglia di primavera, quel bel sole al mattino che illumina le stanze della casa, i suoi colori attraverso lo sbocciare dei fiori, i profumi e meravigliosi frutti della terra! Ultimamente sono ispirata dall’arrivo nei mercati ortofrutticoli delle primizie, non faccio altro che sbaccellare e cucinare favette fresche e piselli, ma gli asparagi sono i protagonisti indiscussi di questo periodo. Li possiamo assaporare solo per un mesetto o poco più, e quindi dobbiamo cogliere la palla al balzo e scervellarci per prepararli ogni volta in modo diverso! La scorsa settimana li ho messi in un cake salato davvero strepitoso, ma ieri a pranzo questo risotto parlava da sè, e d’altronde la scelta di prepararlo per festeggiare il giorno di riposo settimanale, è stato più che mai azzeccato!!!!! Un piatto dal sapore davvero delicato, corposo e semplice allo stesso tempo! Un must della stagione primaverile, un po’ rivisitato, che non vi lascerà delusi.

Tutte le ricette “vegetariane” sono in assenza di carne e/o di pesce (N.B. può esserci l’impiego di altri alimenti a base di proteine animali, come uova e formaggi).

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione12 Minuti
  • Tempo di cottura18 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti:

  • 320 gRiso Carnaroli
  • 100 gAsparagi
  • 100 gFave fresche (già pulite e sbaccellate)
  • 100 gPiselli freschi (già sbaccellati)
  • 1Cipolla dorata
  • 1Scorza di limone (non trattata)
  • 1/2 bicchiereVino bianco
  • 40 gParmigiano Reggiano DOP (grattugiato )
  • 1 lBrodo di asparagi
  • 30 gBurro

Preparazione:

  1. Iniziate preparando il vostro pesto di asparagi secondo la ricetta (fig. 1).

  2. Nella stessa acqua degli asparagi, sbollentate per 4′ le favette e i piselli, quindi scolateli bene. In una padella, fate dorare 1/2 cipolla trita finemente con un giro di olio e 2 cucchiai di brodo di asparagi. Dopo 1′ circa, aggiungete le favette e i piselli e fate insaporire per altri 2′ a fuoco dolce (fig. 2).

  3. Aggiungete anche la buccia grattugiata di un limone non trattato e fate ancora insaporire un paio di minuti, bagnando con altro brodo se dovessero asciugarsi troppo (fig. 3).

  4. Spegnete, aggiustate di sale e pepate. Nel frattempo, in una casseruola ampia, fate tostare il riso con la restante metà della cipolla tagliata finemente (fig. 4).

  5. Sfumate con il vino bianco, alzando un po’ la fiamma, quindi, dopo averlo fatto evaporare, portate a cottura abbassando al minimo e unendo un mestolo di brodo caldo alla volta (fig. 5).

  6. A 4′ minuti dalla fine della cottura, aggiungete al posto del brodo, un terzo del pesto di asparagi a più riprese, lasciando asciugare un po’ (fig. 6).

  7. Unite quindi anche i piselli e le favette (fig. 7).

  8. Spegnete, aggiungete il burro e 2 cucchiai di parmigiano e mantecate. Servite con il resto del pesto di asparagi e qualche altra scorzetta di limone. E voilà…il vostro risotto primaverile in crema di asparagi e scorzette di limone è pronto per essere gustato!

  9. Buon Appetito dalla cucina di FeFe!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.