INTRECCIO DI PAN BRIOCHE ALLE PATATE, MIELE E SEMI DI PAPAVERO

Ed eccoci alla seconda tanto attesa uscita del mese di Novembre della rubrica Il Granaio – Baking time! Per questa occasione mi sono cimentata con un prodotto da forno perfetto per la colazione, un pan brioche sofficissimo, che resterà morbido anche fino al giorno dopo e non servirà riscaldarlo in microonde come succede a molti lievitati preparati in casa! Il suo impasto è davvero speciale, perché realizzato in parte con le patate e il miele in sostituzione dello zucchero! Poco prima di infornare, l’intreccio di pan brioche viene arricchito di semi di papavero, molto aromatici e profumati, perché contengono tantissimi oli essenziali. Ciò che però li rende davvero importanti è il fatto che contengono una vera e propria miniera di elementi nutritivi benefici per la salute e il benessere dell’organismo. Primi tra tutti, gli acidi grassi Omega 6, l’acido oleico e il potassio, in grado di aiutare a mantenere bassi i livelli di colesterolo cattivo LDL nel sangue e a favorire quello buono. Questo effetto porta benefici anche al cuore e al sistema circolatorio. Inoltre, sono ricchi di fibre, calcio, fosforo, potassio, manganese, vitamine e molti altri. Ecco perché favoriscono il metabolismo, sono profondamente antiossidanti e combattono persino ansia e stress! Insomma, non ci sono scuse per non innamorarvi di questo dolce profumato e morbido come una nuvola. Una volta sfornato, il suo profumo vi inebrierà e vi basterà guarnire la sua superficie con altro miele a piacere e poco zucchero a velo, per lasciarvi coccolare in un abbraccio di gusto e di irresistibile scioglievolezza! Un piccolo piacere, per iniziare la giornata con il buonumore e le energie giuste non credete?

  • DifficoltàAlta
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di riposo4 Ore
  • Tempo di cottura45 Minuti
  • Porzioni10-12
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti:

  • 300 gfarina 0
  • 250 gfarina tipo 1
  • 3patate (piccole (c.a 250 gr.))
  • 250 mllatte
  • 100 gmiele di acacia
  • 6 glievito di birra disidratato
  • 50 mlolio di semi
  • q.b.latte (per spennellare)
  • q.b.semi di papavero
  • 1 pizzicosale

Ingredienti per guarnire:

  • q.b.miele di acacia
  • q.b.zucchero a velo

Preparazione:

  1. In un tegame, lessate le patate per c.a 25′ a partire dall’ebollizione. I rebbi di una forchetta dovranno poter affondare facilmente (fig. 1).

  2. Una volta cotte e ancora calde, passatele nel passapatate (fig. 2).

  3. Trasferitele in una capiente terrina, quindi aggiungete l’olio (fig. 3).

  4. Unite anche il miele e lavorate il composto con un cucchiaio (fig. 4).

  5. Aggiungete e setacciate le due farine e aggiungetele in due step, prima e dopo del lievito, continuando a mescolare (fig. 5).

  6. Quindi aggiungete il lievito (fig. 6).

  7. Ammorbidite versando anche il latte a filo (fig. 7).

  8. Incorporate il resto della farina con il sale (fig. 8).

  9. Impastate direttamente in ciotola con le mani (fig. 9)

  10. E poi trasferite su un piano di lavoro, se occorre leggermente infarinato (fig. 10).

  11. Dovrete ottenere un panetto liscio e omogeneo. Disponetelo in una ciotola leggermente oliata (fig. 11).

  12. Mettete in forno spento con luce accesa a lievitare per c.a 2 h o fino a quando non raddoppierà di volume (fig. 12).

  13. Trasferite nuovamente sul piano di lavoro e con l’aiuto di un tarocco suddividetelo in nove parti di ugual peso (fig. 13).

  14. Pirlate ogni parte per arrotondarla e sigillarla (fig. 14).

  15. Dovrete ottenere delle palline che farete lievitare ancora 1h (fig. 15).

  16. Formate dei cordoncini lunghi c.a 30 e disponeteli paralleli su un piano leggermente infarinato, sarà così più facile incordarli. Create tre serie da tre cordoncini (fig. 16).

  17. Spennellateli con poco latte (fig. 17).

  18. Aromatizzate solo i tre cordoncini centrali delle tre serie con i semi di papavero (fig. 18).

  19. Intrecciate le tre serie di cordoncini con molta cautela, avendo cura di sigillare le due estremità (fig. 19).

  20. Trasferite la treccia su uno stampo per pane in cassetta rivestito con carta da forno (fig. 20).

  21. Fate lievitare un’ultima ora o fino a quando l’impasto non avrà raggiunto i bordi dello stampo* (fig. 21).

  22. Mettete in forno preriscaldato in modalità statica a 160°C per c.a 40’/45′. Se dovesse scurirsi troppo la superficie, coprite con un foglio di carta da forno gli ultimi 10′ (fig. 22).

  23. Spegnete, sfornate e lasciate intiepidire qualche minuto prima di sformare il pan brioche.

  24. Guarnite con altro miele in superficie a piacere e poco zucchero a velo.

  25. E voilà…il vostro intreccio di pan brioche alle patate, miele e semi di papavero è pronto per essere gustato!

  26. Buon Appetito dalla cucina di FeFè!

CONSIGLIO:

* Se il pan brioche non dovesse lievitare e raggiungere i bordi dello stampo in 1 h, aspettate tutto il tempo che sarà necessario affinché questo processo avvenga. Con i lievitati non bisogna avere alcuna fretta.

▬ Potrete conservare il vostro pan brioche alle patate e miele in un contenitore per torte e plumcake con chiusura fino a massimo 3/4 giorni.

Guardate adesso la video ricetta anche sul mio canale YouTube → intreccio di pan brioche alle patate, miele e semi di papavero e iscrivetevi, attivando le notifiche, per non perdere altre interessanti preparazioni come questa. Vi aspetto!

E adesso come sempre vi lascio alle altre belle proposte delle mie colleghe de Il GranaioBaking time, la rubrica che ogni primo e terzo giovedì del mese propone un paniere ricco di idee incredibili ed irresistibili che potrete andare a vedere, visitando la pagina Facebook e Instagram.

Spero vivamente che le nostre ricette stimolino la vostra voglia di allacciarvi il grembiule e replicarle nelle vostre cucine! E se lo farete, non esitate a scriverci mi raccomando! Ecco qui di seguito le proposte del paniere di oggi:

Carla: muffin alle zucchine

Sabrina: Baguette viennese con cioccolato

Simona: Chiffon cake agli agrumi

Zeudi: Pane morbido alla zucca

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

9 Risposte a “INTRECCIO DI PAN BRIOCHE ALLE PATATE, MIELE E SEMI DI PAPAVERO”

  1. Mi sfagiola molto l’idea di impastare una brioche con le patate, brava Federica! E poi guarda come è soffice, mamma mia, da occhi a cuoricino 🙂

  2. I lievitati con le patate schiacciate dentro l’impasto rimangono soffici per giorni, e con l’aggiunta di miele hanno quel sapore davvero resistibile, e poi gli intrecci li amo particolarmente😍 bravissima Fede

  3. Oh mammamia con quel miele sopra sarà sublime sto rimanendo a bocca aperta da un po’ te lo dico🤤🤤 complimenti davvero💯💯💯

  4. Quando si parla di lievitato da prima colazione I miei occhi inevitabilmente su illuminano!
    Non ho ancora provato un Panbrioche con le patate,, l’idea di come appare soffice mi intriga molto!
    Grazie per questa bella ricetta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.