Crea sito

FOCACCIA VELOCE CON OLIVE E ROSMARINO

Ultimo appuntamento prima della stagione estiva con la Rubrica Il Granaio! Sono felicissima di proporvi per l’occasione, questa ricetta infallibile per realizzare una focaccia veramente soffice e golosa! La sua fragranza e morbidezza durerà anche il giorno dopo e non avrete neanche bisogno di riscaldarla in forno! Il tutto in poche e semplici mosse! Niente pieghe complicate o attese lunghissime per le lievitazioni. Una volta lievitata si trasferisce direttamente in teglia e si allarga leggermente per farla aderire ai bordi, dopodiché l’unica cosa che vi resterà da fare, sarà affondare i polpastrelli delle dita nel suo impasto pieno di bolle e creare le famose fossette! Sarà un momento assolutamente godurioso e rilassante! Per certi versi anche divertente, tanto che potrete preparare questa focaccia insieme ai vostri figli e lasciare loro via libera in questa che reputo essere la fase più piacevole! Inoltre, se avrete ospiti improvvisi o poco tempo per approntare una cena questa ricetta farà al caso vostro. In poche ore avrete uno spuntino o un aperitivo perfetto per accompagnare salumi e formaggi. Tagliata a fette, infatti, questa focaccia sarà l’ideale per stuzzicare l’appetito durante una gita, un buffet o feste di compleanno, ma si presta per qualunque altra occasione! Oltretutto, l’aggiunta di olive nere denocciolate e abbondante rosmarino, è secondo me una versione ancora più sfiziosa e accattivante di quella classica, che vedrete, sarà amata da tutti, grandi e piccini! Naturalmente potrete utilizzare altre tipologie di olive, il successo sarà assicurato!

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo3 Ore
  • Porzioni6
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti:

  • 300 gfarina 0
  • 200 gManitoba (io Le Farine Magiche)
  • 7 glievito di birra disidratato
  • 320 gacqua
  • 20 golio extravergine d’oliva
  • 1 cucchiainozucchero
  • 2 cucchiainisale

Ingredienti per guarnire:

  • 50 golive nere denocciolate
  • 2 ramettirosmarino fresco sfogliato
  • 25 mlolio extravergine d’oliva
  • q.b.sale

Preparazione:

  1. In una ciotola raccogliete le farine setacciate con il lievito disidratato (fig. 1).

  2. Mescolate, formate una fontana e versate al centro l’acqua (fig. 2).

  3. Unite anche l’olio e lo zucchero (fig. 3).

  4. Iniziate ad impastare unendo solo per ultimo il sale (fig. 4).

  5. Continuate ad impastare per c.a 10′ (fig. 5).

  6. Dovrete ottenere un impasto liscio ed elastico. Formate una palla e ponetela a lievitare in una ciotola ben oliata per circa 2 h coprendo con un canovaccio (fig. 6).

  7. Trascorso questo tempo, trasferite l’impasto direttamente adagiandolo in una teglia 20×30 ben spennellata d’olio. Allargatela fino ad aderire ai bordi e spennellate la superficie con altro olio (fig. 7).

  8. Affondate con i polpastrelli delle dita per formare le famose fossette e mettete a lievitare in forno spento con luce accesa per 1 h (fig. 8).

  9. A questo punto guarnite con il rosmarino sfogliato, le olive denocciolate e infine fiocchi di sale (fig. 9).

  10. Mettete in forno preriscaldato a 200°C per 30′-35′. Sfornate e lasciate raffreddare prima di servirla (fig. 10).

  11. Ed eccola qui pronta da gustare!

  12. Servitela tagliata a fette, vedrete che figurone.

  13. E voilà…la vostra focaccia veloce è pronta per essere gustata!

  14. Buon Appetito dalla cucina di FeFè!

CONSIGLIO:

Potrete conservare la focaccia chiusa in un sacchetto del pane ben chiuso o un contenitore a chiusura ermetica per 2/3 giorni. Se preferite, troverete qui anche la videoricetta nel mio canale YouTube.

Vi invito ora a dare un’occhiata al paniere del Granaio di questa settimana.

Troverete altre preparazioni veramente sofisticate ed invitanti proposte dalle mie bravissime colleghe. Eccole:

Carla focaccia con farina di legumi

Sabrina Pan Brioche variegato “Pink Pitaya”

Simona Paste di meliga semi-integrali (le mie)

Zeudi Pani popo (panini dolci al cocco)

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

12 Risposte a “FOCACCIA VELOCE CON OLIVE E ROSMARINO”

  1. Come scrivevo a Carla: buone vacanze a questa splendida rubrica e complimenti a tutte per essere riuscite stoicamente a sfornare qualcosa con questo caldo!!!
    C’è da dire che di sicuro pur dimezzando le dosi di lievito e lasciando l’ impasto a temperatura ambiente, con queste temperature ci va più tempo a preparare gli ingredienti ed impastare che non ad attendere la lievitazione!!!
    Mi appunto anche questa tua proposta per tempi in cui la prospettiva di accendere il forno non mi terrorizzerà più! -_-
    A presto 🙂

    1. Grazie cara Eleonora che piacere ♥ Beh, posso solo risponderti che a volte la passione ti fa fare anche questi piccoli sacrifici, ma tu lo sai meglio di me ☺ Per il resto, ancora per fortuna non fa così caldo da rinunciare a questa focaccia, ma se avrai in futuro piacere di prepararla, ne sarò onorata| Buone vacanze!

  2. Ultimamente (cioè, negli ultimi cinque anni!) ho usato solo lievito madre liquido, non perché sia fanatica, ma perché ce l’ho e lo uso, ma, guardando questa meravigliosa focaccia, mi è tornata la voglia di usare il lievito più veloce, chissà se sono ancora capace! Va bè, in ogni caso, ti faccio i miei complimenti e ti auguro una bellissima estate!

    1. Se potessi lo farei anch’io! Ma talvolta credo che una soluzione veloce sia più apprezzata di altre se poi è ottimo il risultato! Grazie a te e buone vacanze!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.