Pancarrè Morbido

Il Pancarrè è soffice ed ottimo sia per il salato che per il dolce.
La sua morbidezza arriva fino al quinto giorno.
È possibile congelarlo oppure conservarlo nella pellicola.

  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 330 gfarmo fibrepan
  • 120 gmix b schar
  • 200 mllatte tiepido
  • 180 mldi acqua tiepida
  • 3 glievito di birra secco (o 9 g di lievito di birra fresco sciolto nel latte tiepido)
  • 45 gdi margarina morbida
  • 1 cucchiainodi miele
  • 1 cucchiainodi sale raso

Strumenti

  • 1 Planetaria
  • 1 Stampo da Plumcake Altezza 7cm lunghezza 25 cm oppure oppure

Preparazione

Nella ciotola della planetaria, sciogliere nel latte il miele.
Incorporare le farine con il lievito secco ( oppure sciogliere nel latte 9g del fresco).
Azionare la planetaria ed un po’ per volta versare l’acqua.
Infine aggiungere la margarina morbida e il sale.
Lasciar lavorare la planetaria per circa 7-8 minuti affinché l’impasto non diventi omogeneo.
  1. Trasferire il composto in uno stampo da plumcake oliato.

    Misure dello stampo :

    Altezza 7cm

    Lunghezza 25cm.

    Sistemare l’impasto con le mani soprattutto i laterali.

    Con una pellicola oliata accolgere lo stampo e lasciarlo lievitare fino al raddoppio circa due ore.

    IMPORTANTE:

    La temperatura nelle nostre case varia quindi anche la lievitazione potrebbe avere tempi diversi.

  2. Una volta trascorso il tempo di lievitazione.

    Spennellare con acqua ed olio la superficie del pancarrè.

    In forno preriscaldato statico 200°

    Far cuocere per i primi 10 minuti a 200° dopodiché far scendere la temperatura a 170° per altri 20-25 minuti.

    Importante:

    La cottura varia a seconda del vostro forno. Fate attenzione alla superficie del pancarrè, se dovesse colorarsi troppo mettere della carta alluminio sopra.

    Se il vostro forno ha una potenza più bassa aumentare a 180° la temperatura.

    Utilizzare uno stecchino lungo per verificare la cottura.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!