Danubio Salato Per l’Epifania

Il DANUBIO è un impasto brioche salato a cui si da la forma di tante palline unite tra loro.È soffice e si può farcire con vari condimenti.È l’ideale sia per un antipasto che per un aperitivo.
Il mio è a forma di Calza per l’Epifania.
Si può conservare nella pellicola o congelarlo.

  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo6 Ore
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gfarina Mix b schar
  • 390 mlacqua tiepida
  • 100 mldi latte tiepido
  • 12 glievito di birra fresco
  • 55 mlolio di semi di girasole
  • 1 cucchiainodi miele
  • 1 cucchiainoe un po’ di sale
  • q.b.Semini di sesamo neri s.g

Per farcire

  • q.b.prosciutto cotto
  • q.b.formaggio a pezzi
  • q.b.pancetta dolce rosolata

Strumenti

  • 1 Planetaria
  • 1 Spianatoia

Preparazione

In una ciotola, sciogliere nel latte il miele e poco dopo il lievito di birra fresco.
Nella ciotola della planetaria versare il latte con gli ingredienti sciolti in precedenza.
Incorporare la farina poco per volta ed azionare la planetaria.
Versare l’olio di semi di girasole ed infine il sale.
Mescolare il tutto finché il composto non diventa omogeneo.
  1. Prima della lievitazione

  2. Il mio Danubio ha lievitato 6 ore.

    IMPORTANTE:

    Ogni casa ha una temperatura diversa quindi anche i tempi di lievitazione potrebbero cambiare.

  3. Oliare la spianatoia con olio di semi di girasole, versare l’impasto e fare qualche di piega di rinforzo.

    Tenete con voi sempre una spatola e all’occorrenza rimuovere il composto che si potrebbe attaccare.

    Questa volta ho utilizzato l’olio invece che la farina di riso fare le palline. Risultato ugualmente buono e soddisfacente.

  4. Prendere dal totale del composto 35-40g di impasto.

    Con i palmi della mano oliate formare una pallina e posarla sulla spatola anch’essa oliata.

    Picchiettare su quest’ultimo, farcirlo con prosciutto e formaggio o pancetta rosolata e formaggio e, con le dita della mano, chiudere delicatamente l’impasto e rifare la pallina con la mano.

  5. Utilizzo la spatola come appoggio per evitare che si attacchi sulla spianatoia.

    Ogni tanto lavarsi le mani e oliarle di nuovo.

    Ci vuole tanta pazienza ma alla fine il risultato è buonissimo.

  6. Sistemare il tutto in una teglia rivestita con carta forno.

    l’ultimo pezzo formare un salsicciotto farcirlo come più vi piace e metterlo nella parte superiore per terminare il tutto.

    Date la forma della calza della befana.

    Lasciare lievitare sotto canovaccio un’ora circa.

  7. Spennellare con tuorlo d’uovo e latte ed aggiungere i semini di sesamo nero.

  8. In forno preriscaldato statico 180° per circa 40 minuti.

    Ogni forno è diverso quindi la cottura potrebbe variare, quando sarà dorato sarà pronto.

  9. Conservarlo avvolto nella pellicola o congelarlo.

4,4 / 5
Grazie per aver votato!